Goleada Italia, 6-0 al Liechtenstein  

Pubblicato da in data 25 Marzo 2019

Goleada Italia, 6-0 al Liechtenstein

Fabio Quagliarella (AFP)

Pubblicato il: 26/03/2019 21:19

Sei a zero. A Parma l’Italia batte il Liechtenstein nella seconda gara per le qualificazioni a Euro 2020 per il ‘Gruppo J’ e lo fa con una goleada.

Dopo la convincente vittoria contro la Finlandia, Mancini conferma il 4-3-3 che ha ben figurato contro i finlandesi, ma cambia molto gli interpreti. Con Piccini tornato a casa e con Biraghi non al meglio, il ct si affida a Spinazzola a sinistra e Mancini a destra, esordio assoluto per l’atalantino. Al centro della difesa Bonucci e Romagnoli. A centrocampo confermato Sensi con ai lati Jorginho e Veratti. In attacco spazio a Quagliarella, Kean e Politano che vince il ballottaggio con Bernardeschi.

Per gli azzurri la strada si fa subito in discesa: la squadra di Mancini passa infatti in vantaggio al 17esimo grazie ad un gol di testa di Sensi su cross dalla sinistra di Spinazzola. Poi raddoppio al 31esimo di Verratti. E terzo gol di Quagliarella su rigore al 35esimo. Che poi segna la personale doppietta – sempre su rigore (concesso al 45esimo per un fallo di mano di Kaufmann, poi espulso) – portando il risultato sul 4-0.

Quagliarella protagonista anche per il quinto gol azzurro: al 69esimo, uno scatenato Spinazzola sulla sinistra, entra in area, finta, contro-finta e cross per l’attaccante della Samp che fa la sponda di testa e serve lo juventino Kean che insacca. Poi ci pensa Pavoletti al 75esimo a portare l’Italia sul 6-0.

Prima del match, emozione per l’arrivo dei due coraggiosi ragazzini Ramy e Adam, invitati allo stadio Tardini dalla Federcalcio, per assistere al match e premiarli per il coraggio avuto nell’avvertire le forze dell’ordine, sventando il sequestro di due classi di 51 alunni di Crema.

I ragazzi, a bordo campo, si sono fatti dei selfie con i giocatori come Giorgio Chiellini e con il presidente della Figc, Gabriele Gravina. Ai due ragazzi il numero uno della Federcalcio ha consegnato quattro maglie azzurre per comporre la data dell’azione, ovvero 20 3 20 19.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Leggi altri articoli

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background