Europee, indagata a Brindisi capolista M5s Nord Ovest  

Pubblicato da in data 14 Aprile 2019

Europee, indagata a Brindisi capolista M5s Nord Ovest

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 15/04/2019 19:06

L’ex sub-commissaria del Comune di Brindisi, Mariangela Danzì, candidata come capolista del Movimento 5 Stelle alle elezioni europee del 26 maggio nella circoscrizione Nord Ovest, è indagata dalla Procura della Repubblica del tribunale della città pugliese nell’ambito di una inchiesta sulla realizzazione della recinzione e delle opere del varco doganale del porto realizzato in un’area comunale. L’ipotesi di reato è quella di invasione di terreni pubblici.

Insieme a lei sarebbero stati iscritti nel registro degli indagati anche il presidente dell’Autorità portuale del Levante Ugo Patroni Griffi, tecnici comunali e della stessa Autorità. Danzì affiancò il commissario del Comune nominato dalla Prefettura Santi Giuffrè a maggio 2017 in seguito alla fine dell’amministrazione di centrodestra, durata solo 11 mesi e guidata dalla sindaca Angela Carluccio.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background