Libia, Trenta: “Pericolo che aumentino gli sbarchi è reale”  

Scritto da il 16 aprile 2019

Libia, Trenta: Pericolo che aumentino gli sbarchi è reale

(Afp)

Pubblicato il: 17/04/2019 16:39

“Il pericolo che possano aumentare gli sbarchi è reale ed esige una soluzione di ampio respiro regionale ed europeo”. Così la ministra Elisabetta Trenta al question time in risposta al deputato di Fratelli d’Italia Carlo Fidanza. “Nel presupposto che non esista una soluzione militare alla situazione interna libica – aggiunge Trenta – il governo italiano resta seriamente impegnato sia sul piano politico che su quello diplomatico per una pronta e duratura soluzione del conflitto in atto e per il conseguente riavvio del dialogo politico libico. Pertanto la definitiva pacificazione e stabilizzazione della Libia può essere raggiunta solo grazie a soluzioni politiche concordate dai principali attori libici”.

“Non di meno è necessario uno sforzo europeo per scongiurare una crisi umanitaria devastante per le popolazioni libiche e per le probabili conseguenze sul nostro Paese” prosegue la ministra della Difesa.

“Il governo è fortemente impegnato a porre in essere le necessarie misure atte a una soluzione pacifica della crisi, sia attraverso una costante azione diplomatica a 360 gradi sia supportando le forze di sicurezza del governo libico riconosciuto dalla comunità. Ciò grazie all’operato del nostro personale militare impiegato a Misurata e a Tripoli – conclude Trenta – e al dispositivo di sorveglianza e sicurezza nazionale dell’operazione Mare Sicuro il cui contributo è volto a prevenire ogni possibile ulteriore aggravarsi della situazione nell’area del Mediterraneo centrale. Qualsiasi iniziativa militare non rappresenta la giusta soluzione alla crisi in atto”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Articolo Precedente

Sabato


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background