Ecco il testo dell’emendamento partito da Siri a Romeo (e poi stralciato)  

Scritto da il 17 aprile 2019

Ecco il testo dell'emendamento partito da Siri a Romeo (e poi stralciato)

(Fotogramma)

Pubblicato il: 18/04/2019 19:01

“Le tariffe incentivanti e i premi di cui al decreto ministeriale 6 luglio 2012 e ai suoi allegati, del ministero dello Sviluppo Economico, si applicano agli impianti aventi accesso diretto agli incentivi ai sensi dell’articolo 4 comma 3, del medesimo decreto, alla condizione che siano entrati in esercizio fino alla data del 30 settembre 2017 e documentino di aver inviato la comunicazione di fine lavori al competente gestore di rete entro il 30 giugno 2017”. E’ questo, a quanto apprende l’Adnkronos, il testo di un emendamento che la segreteria di Armando Siri, il sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti indagato per corruzione dalla Procura di Roma, avrebbe inviato al senatore leghista Massimiliano Romeo, nel corso dell’iter a Palazzo Madama del ddl Bilancio.

Un emendamento, questo, che doveva essere inserito tra quelli prioritari targati Lega ma che poi è stato stralciato in fase di scrematura. Per conoscenza, Romeo aveva mandato al ministro per i Rapporti con il Parlamento, Riccardo Fraccaro, il quale rigirò poi la mail il 14 dicembre 2018 a tutti per conoscenza e anche all’ufficio legislativo del Mit. L’emendamento tratta una delle materie oggetto di interesse – secondo l’autorità giudiziaria – dell’ex parlamentare di Fi Arata che si sarebbe interessato per conto di Vito Nicastri, imprenditore indicato dai magistrati come “finanziatore” della latitanza del boss Matteo Messina Denaro. Stando sempre alle risultanze degli inquirenti, il sottosegretario Siri avrebbe ricevuto denaro per mettere alcuni emendamenti finalizzati all’erogazione di contributi proprio per le imprese che lavorano nel campo dell’energia rinnovabile.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Articolo Precedente

Sabato


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background