Morte Lyra McKee, Nuova Ira ammette responsabilità  

Scritto da il 22 aprile 2019

Morte Lyra McKee, Nuova Ira ammette responsabilità

(Foto Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 23/04/2019 10:28

La Nuova Ira ha ammesso la propria responsabilità nell’uccisione della giornalista 29enneLyra McKee durante gli scontri a Londonderry avvenuti nella notte tra giovedì e venerdì scorsi e ha offerto le sue “sincere scuse” alla famiglia ed agli amici della vittima. “Durante un attacco del nemico – si legge in un comunicato del gruppo terroristico inviato all”Irish News’ – Lyra McKee è morta tragicamente mentre si trovava a fianco delle forze nemiche”.

La giornalista è stata uccisa da un colpo d’arma da fuoco alla testa mentre erano in corso scontri tra agenti di polizia e manifestanti nazionalisti irlandesi nel sobborgo di Creggan.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Articolo Precedente

Sabato


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background