Di Maio e i big ‘pellegrini’ sulla tomba di San Francesco  

Scritto da il 24 aprile 2019

Di Maio e i big 'pellegrini' sulla tomba di San Francesco

Pubblicato il: 25/04/2019 19:29

di Elena Davolio

Festa della Liberazione con benedizione francescana per il vicepremier Luigi Di Maio e alcuni big M5S che oggi si sono recati in visita privata al Sacro Convento di Assisi. A quanto apprende l’Adnkronos da fonti M5S, la visita di Di Maio dai Frati di Assisi è durata circa un’ora in un “clima cordiale e sereno”.

Assieme a Di Maio, il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede e quello dell’ambiente Sergio Costa. Il vicepremier, accolto dal padre custode padre Mauro Gambetti e da padre Enzo Fortunato, direttore della Sala stampa del Sacro Convento, ha pregato a lungo sulla tomba del Poverello e ha deposto la candela del pellegrino come fanno i pellegrini in visita a San Francesco da 800 anni. Di Maio e i big grillini si sono documentati ampiamente sulla storia della Basilica Inferiore e sul chiostro e porticato gotico.

Quindi il colloquio riservato con i frati francescani. Il padre custode ha donato a Di Maio la croce di San Damiano, come monito che ricorda le parole di Gesù a San Francesco ‘Ripara la mia casa’. Luigi Di Maio ha promesso che tornerà molto presto dai Frati di Assisi con i quali ha instaurato un legame umano. Fuori dalla Basilica, una nutrita folla ha atteso i big M5S per un saluto. Dav Inviato da iPhone


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Articolo Precedente

Sabato


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background