Di Maio insiste: “Siri si deve dimettere”  

Pubblicato da in data 24 Aprile 2019

Di Maio insiste: Siri si deve dimettere

(Fotogramma)

Pubblicato il: 25/04/2019 11:13

Armando Siri deve dimettersi da sottosegretario. Anche il premier Giuseppe Conte se ne deve fare carico. Luigi Di Maio, a margine delle celebrazioni del 25 Aprile, alla sinagoga di Roma, rilancia la questione morale nel governo e sferza il ministro dell’Interno: la mafia, gli manda a dire, si combatte con il buon esempio e le buone pratiche, non “andando a festeggiare a Corleone”, dove il titolare del Viminale si trova oggi per un’iniziativa contro le cosche.

Siri si deve, ha ribadito Di Maio, “e lo dico anche al presidente del Consiglio, perché noi lo abbiamo disinnescato e in qualche modo neutralizzato togliendogli le deleghe”. Ma quella in cui è coinvolto l’esponente della Lega, “è un’indagine di corruzione che riguarda anche fatti di mafia. Puoi anche andare a Corleone a dire che vuoi liberare il Paese dalla mafia – ha aggiunto Di Maio, riferendosi alla decisione di Matteo Salvini di festeggiare il 25 Aprile nella città siciliana simbolo dei padrini – ma per farlo devi fare evitare che la politica abbia anche solo un’ombra, su inchieste legate a corruzione e mafia”.

“Mi auguro che Siri venga prosciolto ma al punto in cui è, l’inchiesta non si può assolutamente contemplare il concetto di garantismo. Qui non stiamo parlando di garantismo, sono sicuro che Siri risulterà innocente ma, intanto, guardiamo alla questione morale, alla sanzione politica. Altrimenti che senso ha andare a Corleone? La mafia la elimini dando il buon esempio”, ha concluso Di Maio.

A intervenire sul caso Siri anche il presidente della Camera, Roberto Fico: “Su Siri c’è l’innocenza degli indagati, sono situazioni gravi su cui serve una risposta forte. La magistratura farà il suo corso ma spero che gli indagati siano innocenti” ha Fico, a Napoli a margine della commemorazione per il 25 aprile.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background