Via della Seta, la svolta di Xi  

Scritto da il 25 aprile 2019

Via della Seta, la svolta di Xi

(Foto Afp)

Pubblicato il: 26/04/2019 08:27

L’ambiziosa Belt and Road Initiative (Bri), la nuova ‘Via della Seta’ alla quale ha aderito anche l’Italia, deve essere trasparente ed economicamente sostenibile. Così il presidente cinese Xi Jinping ha cercato, durante il suo discorso alla cerimonia di apertura del secondo Forum sul piano infrastrutturale a Pechino, di dissipare i dubbi dei leader mondiali sul progetto.

“Tutto dovrà essere fatto in modo trasparente e combatteremo la corruzione con tolleranza zero”, ha detto Xi ad un pubblico che includeva rappresentanti di oltre 100 paesi, tra cui quasi 40 capi di Stato e di governo e la leadership cinese.

Xi ha detto che la Cina ha incoraggiato le società partecipanti a essere trasparenti nelle fasi di appalto per i contratti per il progetto, che è stato presentato da Pechino cinque anni fa, e ha sottolineato che la BRI deve adottare un “approccio orientato allo sviluppo”. “Dobbiamo aderire ai concetti di apertura, sostenibilità ambientale e pulizia. Costruire infrastrutture di alta qualità, sostenibili, resistenti ai rischi e a un prezzo ragionevole aiuterà i Paesi a utilizzare a pieno le loro risorse”, ha affermato Xi.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Articolo Precedente

Sabato


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background