Action: “Se ci intestano contratto felici di pagare”  

Pubblicato da in data 12 Maggio 2019

Riattaccare corrente? Elemosiniere ha rischiato

Foto Adnkronos

Pubblicato il: 13/05/2019 11:32

“In condizioni di assenza di tensione elettrica, se si trattasse soltanto di riattivare un contatore anche un non tecnico potrebbe farlo, non correndo pericoli per la propria vita. Discorso diverso invece sarebbe se si agisse “sotto tensione” per ricollegare i fili al contatore, in quel caso ci sarebbero seri rischi e solo un esperto potrebbe lavorare in totale sicurezza”. Questo il parere del titolare di un’azienda romana che si occupa di installazione di impianti elettrici, ascoltato dall’Adnkronos, sull’episodio che ha visto il cardinale elemosiniere, Konrad Krajewski, improvvisarsi elettricista per riattivare la corrente in un palazzo occupato, in via Santa Croce in Gerusalemme a Roma, dove le oltre 400 persone, presenti nello stabile, erano senza corrente dal 6 maggio.

SALVINI – “Sostenere l’illegalità non è mai un buon segnale” ha commentato Salvini, aggiungendo che “ci sono tanti italiani che sono in difficoltà, ma le case non le occupano e le bollette le pagano. Se poi in Vaticano vogliono pagare le bollette agli italiani…”.

SUOR ADRIANA – “Di fronte a un problema di salute e di vita delle persone, una risposta del genere non me l’aspettavo” commenta all’Adnkronos suor Adriana Domenici, la missionaria laica che si è battuta per il ripristino dell’elettricità nel palazzo occupato. “Mi aspettavo ben altro, mi aspettavo un intervento suo, anche personale, all’interno di questo posto”. Secondo suor Adriana, Salvini dovrebbe venire a vedere con i suoi occhi la situazione nel palazzo occupato: “Magari! Farebbe un’azione giusta anche per vedere come funziona l’occupazione, chi sono le persone all’interno, la loro storia, la loro vita”. Per la missionaria laica “le istituzioni devono rispondere a un problema così grave e diffuso. L’occupazione è diventata quasi una norma perché non c’è più possibilità di sopravvivenza – sottolinea – Se non fosse per la chiesa questa gente dove starebbe? Dove sarebbe se non ci fossero le mense, le offerte di vestiario?”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background