Bel tempo cercasi   

Pubblicato da in data 12 Maggio 2019

Bel tempo cercasi

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 13/05/2019 11:10

Non c’è pace sul fronte meteo in un’Italia ormai da giorni avvolta da un ‘atmosfera spesso fredda e perturbata. Per altro, volgendo lo sguardo a prua, di buone notizie pare proprio non ce ne siano. Per gran parte della settimana e già da oggi infatti, il nostro Paese rimarrà avvolto dalle spire del maltempo, contrassegnato da un freddo fuori stagione, ma soprattutto dall’arrivo di un nuovo ciclone carico di temporali e grandine. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che la giornata di oggi trascorrerà ancora all’insegna del brutto tempo su molte regioni del Paese, eredità dal forte peggioramento sopraggiunto nel corso del weekend.

Il cattivo tempo insisterà ancora sul Nord Est, sulle regioni adriatiche e su gran parte del Sud. Avremo una situazione più tranquilla invece sul Nord Ovest e su alcuni tratti della Sardegna. Il vortice ciclonico che stazionerà ancora al Sud Italia continuerà a essere alimentato dai freddi venti settentrionali e condizionerà il tempo sulle medesime aree anche per la giornata di domani, martedì 14. Tra mercoledì 15 e giovedì 16 invece un nuovo vortice ciclonico giungerà presto sul basso Tirreno facendo peggiorare il tempo al Centro-Sud dove i temporali, la grandine e i nubifragi potranno risultare frequenti, anche a Roma e Napoli.

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it avverte che in seguito l’Anticiclone africano cercherà di spostare la sua azione calda e stabilizzante verso l’Italia, ma questo suo tentativo pare andrà a buon fine solo per le estreme regioni meridionali e inizialmente anche al Centro nella giornata di venerdì. Sempre venerdì infatti al Nord giungerà l’ennesima perturbazione atlantica che condizionerà il tempo anche nel weekend 18-19 maggio con tanti temporali e grandinate. Insomma, le possibilità che l’Italia, nel corso della settimana appena iniziata, possa godere di un generale ritorno alla stabilità atmosferica, sono chiaramente da rimandare a data da destinarsi.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background