Candidata M5S denuncia: “Io minacciata dopo intervista in Grecia”  

Pubblicato da in data 13 Maggio 2019

Candidata M5S denuncia: Io minacciata dopo intervista in Grecia

(Da Facebook)

Pubblicato il: 14/05/2019 18:27

Si tinge di giallo, con tanto di ‘intrigo internazionale’, la campagna elettorale di una candidata M5S alle elezioni europee. La giornalista Tiziana Alterio, in corsa con i pentastellati nella circoscrizione Italia Centrale, denuncia di aver subito minacce al ritorno da un viaggio in Grecia, Paese dove la pentastellata si è recata per realizzare un’inchiesta sugli effetti dell’austerity sull’economia ellenica.

A riportare la notizia, sui social, alcuni attivisti 5 Stelle vicini ad Alterio, la quale, contattata dall’Adnkronos, conferma l’episodio. “Sono stata in Grecia per realizzare alcune interviste sulla situazione economica nel Paese. Ho intervistato anche l’ex parlamentare di Syriza Sthatis Panagulis, fratello di Alekos Panagulis. Tornata in Italia, è arrivata una chiamata anonima, che faceva riferimento a questa intervista…”, racconta. Un messaggio minatorio? “Più che una minaccia diretta, era un ‘invito’ a fare attenzione. A ricevere la telefonata è stato mio marito. Gli hanno detto che avrebbe dovuto proteggermi, perché sarei in pericolo”. “Non so cosa dire, abbiamo provveduto a denunciare subito l’accaduto ai carabinieri”, conclude la giornalista.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background