Fallisce test della verità durante show e si suicida  

Pubblicato da in data 13 Maggio 2019

Fallisce test della verità durante show e si suicida

Nella foto Jeremy Kyle (Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 14/05/2019 14:00

Il Jeremy Kyle Show è stato sospeso, a tempo indeterminato, dalla Itv dopo la morte di un concorrente. L’uomo aveva accettato di sottoporsi alla macchina della verità, si legge sul ‘Guardian’, per convincere la fidanzata di non averla tradita. Fallito il test, i due si sono però lasciati. Il 62enne, a una settimana di distanza dalla registrazione dell’episodio, si è suicidato e si pensa che la causa sia proprio quanto accaduto durante il programma, tanto popolare quanto trash.

Il Jeremy Kyle Show, lanciato nel Regno Unito nel 2005 in risposta allo statunitense Jerry Springer Show, è il programma cardine del palinsesto mattutino di Itv, famoso per i suoi feroci scontri e il comportamento combattivo di Kyle con gli ospiti. Gli ospiti discutono, in modo animato, di conflitti personali e problemi relazionali come tradimenti e figli illegittimi arrivando anche alle mani. Test del Dna e macchina della verità sono diventati spesso protagonisti di queste dispute, così come accaduto nel tragico caso dell’uomo che – non essendo riuscito a provare di non aver tradito la fidanzata – avrebbe deciso di togliersi la vita.

Di qui la decisione di interrompere la messa in onda dello show. Un portavoce dell’emittente ha fatto sapere che “data la gravità di questo evento, Itv ha anche deciso di sospendere le riprese con effetto immediato”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background