“Accordi filiera centrali per frumento duro”  

Pubblicato da in data 14 Maggio 2019

Accordi filiera centrali per frumento duro

(Xinhua)

Pubblicato il: 15/05/2019 17:36

La necessaria valorizzazione del frumento duro nazionale deve andare di pari passo con l’altrettanto necessario miglioramento delle caratteristiche qualitative dello stesso“. Così Cosimo De Sortis, presidente Italmopa-Associazione Industriali Mugnai d’Italia, nel corso dei ‘Durum Days’ organizzati e promossi da Assosementi, Cia – Agricoltori italiani, Confagricoltura, Copagri, Alleanza Cooperative Agroalimentari, Compag, Italmopa, Unione Italiana Food, con Areté quale partner tecnico e la collaborazione del Crea.

“La nostra adesione al protocollo frumento duro, sottoscritto lo scorso anno dai principali attori della filiera, costituisce -ha continuato- una prima risposta alla necessità di avviare un percorso condiviso volto a superare le criticità strutturali della stessa. Ma è necessario che esso si traduca nella promozione di strumenti, quali gli accordi di filiera, in grado di fornire risposte concrete alle esigenze della produzione agricola e dell’industria della trasformazione”.

L’accordo raggiunto tra Confagricoltura e Italmopa, volto a garantire il corretto approvvigionamento dell’Industria in grano bio a prezzi remunerativi per la produzione agricola, costituisce -ha concluso- un esempio virtuoso della collaborazione pragmatica all’interno del comparto“.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background