Salvini: “Guardare tg è come guardare Peppa Pig”  

Scritto da il 14 maggio 2019

Salvini: Guardare tg è come guardare Peppa Pig

(Foto Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 15/05/2019 22:45

“Ultimamente io faccio esercizi spirituali quando mi alzo la mattina. Mi impongo di non leggere i giornali, non guardare i telegiornali. La tv la guardo quando sono con mia figlia e guardo Peppa Pig. Se guardi un telegiornale, guardi… Peppa Pig. Ti parlano di un mondo che non è la vita reale”. Così Matteo Salvini, parlando a un comizio a Campobasso.

Parlando degli striscioni comparsi negli ultimi giorni: “Pensavo di lanciare il concorso dello striscione più simpatico e colorato. Di solito son banali: fascista, razzista, Salvini crepa…”. “La sinistra sta perdendo e perderà perché mentre noi parliamo di futuro, questi stanno ancora a cercare i fascisti che non ci sono più da 70 anni”, ha aggiunto il vicepremier della Lega.

“Ci sono i giornalisti che mi fanno impazzire, soprattutto alcuni giornali di sinistra: Salvini deve stare più spesso al ministero… Ho detto: ma scusa, mi pagate lo stipendio per assumere forze dell’ordine, ridurre i reati e gli sbarchi. I reati quest’anno sono calati del 15%, gli sbarchi del 91%, assumiamo 8mila poliziotti, pompieri e carabinieri. Se uno risolve i problemi da Marte o dall’ufficio, penso che ai cittadini non freghi niente. Di ministri dell’Interno che mangiavano e dormivano in ufficio ce ne son stati…”, ha detto ancora da Campobasso.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Articolo Precedente

Sabato


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background