Crescita zero, allarme Ocse  

Pubblicato da in data 20 Maggio 2019

Italia in stagnazione, allarme Ocse

(Fotogramma)

Pubblicato il: 21/05/2019 11:55

Dopo +0,7% nel 2018 il Pil nel 2019 dovrebbe registrare una stagnazione quest’anno a zero per poi tornare a crescere nel 2020 a +0,6%. E’ quanto emerge dall’Economic Outlook del’Ocse sottolineando che “l’aumento del tasso di risparmio delle famiglie sta frenando i consumi privati mentre la domanda esterna debole e le tensioni nel commerciale globale stanno danneggiando le esportazioni”.

Il basso livello di fiducia delle imprese e la domanda debole, sottolinea l’organizzazione internazionale con sede a Parigi, “pesano sugli investimenti privati mentre i ritardi nell’esecuzione dei progetti continuano ad ostacolare gli investimenti pubblici”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background