Vario Haus investe 3,8 milioni di euro per la realizzazione di edifici prefabbricati in legno super efficienti  

Pubblicato da in data 21 Maggio 2019

Vario Haus investe 3,8 milioni di euro per la realizzazione di edifici prefabbricati in legno super efficienti

Pubblicato il: 22/05/2019 10:00

Vario Haus, azienda leader nel settore delle case e degli edifici prefabbricati in legno, ha inaugurato il nuovo impianto produttivo, posizionandosi in testa alle aziende dotate dei dieci impianti più evoluti in Europa

Nalles (Bolzano), 22 maggio 2019 – Nel 1983 Josef Gruber fonda in Austria la VBS-Variable Bau Systeme. La crescita dell’azienda porta nel 1994 alla realizzazione di nuovi impianti produttivi, passando da una sede di 4.300 mq all’attuale stabilimento, che si sviluppa su una superficie di 20.000 mq nella zona industriale di Wiener Neustadt, nei pressi di Vienna. Nel 2001, il sito produttivo è stato ampliato con un secondo impianto produttivo di 5.600 mq completamente computerizzato, in grado di produrre costruzioni prefabbricate in legno di altissima qualità ed eliminare il problema degli errori ed imprevisti di cantiere tipici delle costruzioni tradizionali.

Oggi Vario Haus conta 160 dipendenti e filiali in Austria, Germania, Svizzera e Italia, con un totale di unità abitative realizzate pari a 4.300.

Josef Gruber è Vicepresidente della “Österreichischer Fertighausverband” (Associazione Austriaca Case Prefabbricate in Legno) e membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione Europea Case prefabbricate.

Il nuovo impianto produttivo Vario Haus: la tecnologia più avanzata per case in legno ad altissima efficienza

Nell’aprile 2019 è stato inaugurato il nuovo impianto produttivo, frutto di un investimento di 3,8 milioni di euro, che ospita il massimo della tecnologia disponibile per il controllo assoluto della qualità nella realizzazione di edifici prefabbricati in legno. L’impianto viene alimentato con energia solare, che viene prodotta in quantitativi maggiori di quelli necessari per il suo funzionamento.

L’impiego dei macchinari più all’avanguardia del nuovo impianto garantisce una precisione millimetrica, una produzione di altissima qualità per ogni singolo elemento costruttivo e una capacità produttiva di circa 250 unità abitative all’annoper turno.

Le aziende europee che aderiscono all’Associazione di Produttori di Edifici Prefabbricati in Legno (EFV Europäischer Fertigbauverband), in virtù delle evolute tecnologie applicate, sono 100, per un totale di 20.000 case prodotte ogni anno. Di queste aziende, solo 10 in Europa possono vantare un impianto simile a quello appena inaugurato da Vario Haus.

Con questo investimento Vario Haus aumenta ulteriormente la capacità produttiva, l’efficienza dei propri processi e la qualità assoluta dei prefabbricati: le pareti degli edifici Vario Haus vengono montate quasi interamente in stabilimento e giungono in cantiere già complete di pannelli di chiusura, isolanti termici interni ai montanti, cartongessi, infissi e predisposizioni per l’impianto elettrico. Questo è uno dei principali motivi per cui nessuno degli altri sistemi costruttivi in legno, per i quali gran parte delle operazioni vengono realizzate ancora in cantiere, può garantire la stessa efficienza e qualità – nei costi e tempi stabiliti a priori – della prefabbricazione con struttura a telaio, specie se realizzata con impianti efficienti ed evoluti come quello di Vario Haus.

Quando gli edifici Vario Haus lasciano il nuovo impianto, sono già strutturati per essere perfetti

Le pareti degli edifici in legno Vario Haus vengono montate quasi interamente in stabilimento e escono dall’impianto garantendo da subito 5 principi fondamentali per edifici in legno di qualità, sicuri e durevoli:

a) Devono essere asciutti: garanzia che si ottiene impiegando un impianto ad elevata tecnologia, processi e controlli rigorosi così come materiali dalle altissime prestazioni, sviluppati appositamente per le case in legno. Le pareti lasciano l’impianto già perfettamente chiuse e isolate. Né in fase di caricamento per il trasporto né in cantiere le case Vario Haus vengono esposte alle intemperie

b) Devono essere silenziosi: il massimo comfort acustico si ottiene con la migliore scelta dei materiali e il loro accurato impiego, anche nei minimi dettagli costruttivi

c) Devono resistere al fuoco e ai sismi: sia per l’impiego del legno stesso che per gli accorgimenti adottati in fase di progettazione e produzione, la resistenza delle case Vario Haus a sisma e fuoco è migliore dei sistemi tradizionali e anche di quelli in legno non prefabbricati a telaio

d) Devono consumare il meno possibile: vengono infatti consegnati come minimo in classe di consumo A o con prestazioni ancora maggiori

e) Devono essere “belli”: ossia soddisfare tutte le richieste del committente pur fornendo una continua consulenza sulle possibili ottimizzazioni con risvolti sia economici che di efficienza. Vario Haus fornisce case in legno con tre livelli di finitura, in base alle esigenze del cliente: grezzo, grezzo avanzato e chiavi in mano.

Vario Haus: i riconoscimenti

Vario Haus è insignita del Sigillo di qualità Austria e del Sigillo di Qualità Prefabbricati, è inoltre membro dell’Associazione Austriaca Prefabbricati, adesione che rende indispensabile disporre di tutti i requisiti di qualità rigorosa per le case in legno. Nel 2005 è stato rilasciato a Vario Haus il “European Technical Approval” (ETA007) – la più importante certificazione di idoneità di un prodotto – e nello stesso anno l’azienda è diventata partner del progetto Klimaaktiv del Ministero dell’Ambiente Austriaco.

“Siamo orgogliosi di poterci fregiare dell’emblema dello Stato austriaco per i risultati straordinari ottenuti dalla nostra azienda. Vario Haus ha assunto una posizione di leadership e di tutto rispetto nel settore delle case prefabbricate, con una storia di oltre 35 anni.” spiega Josef Gruber. “Ci distinguiamo per la nostra migliore qualità e il nostro know-how”.

Vario Haus e il mercato italiano delle case in legno

Secondo il “Rapporto case ed edifici in legno” 2019 di FederlegnoArredo – riferito ai dati di mercato 2017 – il mercato degli edifici in legno in Italia è il 4° in Europa come capacità produttiva e volumi di mercato gestiti, dopo Germania, Regno Unito e Svezia.

Nel 2017 le nuove abitazioni in legno rappresentavano il 7% del totale, con un numero complessivo di edifici in legno pari a 3.224, di cui il 90% destinato al residenziale, con un valore complessivo del costruito stimato in circa 700 milioni di euro.

Pochissimi di questi edifici, però, presentano le caratteristiche di efficienza garantite da Vario Haus Italia, che per il gruppo Vario rappresenta il 15% del mercato totale.

Per maggiori informazioni: www.variohaus.it


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background