Viaggio nel tempo al Circo Massimo  

Pubblicato da in data 21 Maggio 2019

Viaggio nel tempo al Circo Massimo

Pubblicato il: 22/05/2019 16:20

Viaggio nel tempo al Circo Massimo: entrare ai giorni nostri nel più grande edificio per lo spettacolo dell’antichità e ritrovarsi catapultati ai tempi dell’antica Roma. E’ ‘Circo Maximo Experience’, il progetto innovativo di valorizzazione in realtà aumentata e in realtà virtuale che, dal 23 maggio, consente attraverso un percorso di visita immersiva e indossando degli appositi visori, di vedere per la prima volta il Circo Massimo in tutte le sue fasi storiche. Il racconto dell’itinerario è affidato alle voci degli attori Claudio Santamaria e Iaia Forte.

Il percorso, della durata di circa 40 minuti, è disponibile anche in inglese, francese, tedesco, spagnolo e russo. La visita, promossa da Roma Capitale, assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e organizzata da Zètema Progetto Cultura, si articola in diverse tappe e inizia con la presentazione della Valle Murcia, l’area situata tra il colle Palatino e il colle Aventino.

Con Circo Maximo Experience diventano tre i progetti di valorizzazione del patrimonio archeologico attraverso esperienze immersive e multimediali, promossi da Roma Capitale, assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e realizzati con la collaborazione di Zètema Progetto Cultura. L’iniziativa si aggiunge infatti al progetto ‘Viaggi nell’antica Roma’, partito nel 2014 con il Foro di Augusto e ampliato nel 2015 con il Foro di Cesare, e al racconto in realtà aumentata e virtuale ‘L’Ara com’era’ partito nel 2016 al Museo dell’Ara Pacis.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background