Lacrime e fiori per il funerale di Sciacquatori  

Pubblicato da in data 22 Maggio 2019

di Silvia Mancinelli

Iniziano ad entrare i primi amici e conoscenti nella Chiesa di Santa Maria del Carmine, a Monterotondo Scalo, dove tra poco si celebreranno i funerali di Lorenzo Sciacquatori, il 41enne ucciso dalla figlia Deborah al culmine dell’ennesima aggressione, domenica scorsa. C’è chi si asciuga le lacrime, chi porta all’interno corone di fiori, mentre si attendono i parenti più stretti. Subito dopo è arrivato il carro funebre con la salma

“Non c’è sconfitta per un cuore che lotta. Sto vicino ad ognuno di voi”. E’ la scritta sulla foto di Lorenzo Sciacquatori, posizionata accanto al libro davanti al quale in molti si sono messi in fila per lasciare una firma. Uno scatto vecchio, che immortala la vittima con un aspetto diverso rispetto a quello che aveva negli ultimi tempi, ormai gonfio e provato dall’abuso di alcol. Intanto è appena .


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Leggi altri articoli

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background