Zingaretti: “Basta con litigi, veri avversari distruggono Paese”  

Pubblicato da in data 22 Maggio 2019

“Io credo che stiamo dimostrando di aver accolto l’appello che veniva dal popolo immenso del centrosinistra. Basta con i litigi. Ora unità. Combattiamo con i veri avversari che stanno distruggendo questo Paese. Questo è un patrimonio di tutti, io ci ho messo l’anima però c’è il contributo di tutti”. Così il segretario del Pd Nicola Zingaretti a Catania. “Chiedo agli italiani ed alle italiane – ha aggiunto – di premiare questo sforzo unitario e a tutti gli elettori del centro sinistra dico : questa volta non si scherza. Uscite di casa, andate a votare. Non si può non votare”.

“Noi rioffriremo all’Italia un progetto per tornare a crescere, per avere benessere, per lottare contro le ingiustizie. Io ho capito e ho visto che lo scorso quattro marzo Lega e Cinque Stelle sono stati bravi a rappresentare i problemi, sono stati bravissimi a cavalcare le paure, ma non sono in grado di risolvere i problemi che hanno raccontato”, ha detto ancora Zingaretti. “E infatti – ha aggiunto – l’Italia purtroppo peggiora, peggiorano gli indici sul lavoro, peggiora la produzione industriale e in particolare peggiora nel Mezzogiorno. E’ una vergogna che in 11 mesi questo Governo non ha messo in campo un’idea, un progetto per il Mezzogiorno”. “Questo è il simbolo – ha infine evidenziato Zingaretti – di un’idea di governo che danneggia il Sud e giudico una vergogna che personaggi come Salvini e Di Maio vengano qui, facciano i comizi, i selfie, prendono i voti e poi scappano. Con i tweet non si governa”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background