Rdc: Gioventù Nazionale (Fdi) protesta davanti a sede Inps a Roma  

Pubblicato da in data 23 Maggio 2019

No a reddito di cittadinanza: protesta giovani Fdi davanti a sede Inps

(Foto Adnkronos)

Pubblicato il: 24/05/2019 12:22

Alcuni ragazzi di Gioventù Nazionale, organizzazione giovanile di Fratelli d’Italia, si sono radunati questa mattina davanti alla sede dell’Inps di via dell’Amba Aradam a Roma, per manifestare la loro contrarietà al reddito di cittadinanza. I giovani erano ‘travestiti’ da ‘immigrato’, ‘rom’, ‘nullafacente’ e ‘delinquente’ e si sono messi simbolicamente in fila per richiedere il reddito di cittadinanza. Hanno inscenato tutte figure che, come sottolinea il presidente di Gioventù Nazionale, Fabio Roscani, “potranno ottenere questo sussidio da parte del Governo”. A margine della protesta, Roscani ha definito il reddito di cittadinanza “una misura assistenzialistica, perché non garantisce un lavoro, che rimane l’unica strada per restituire dignità alle giovani generazioni”.

Il reddito di cittadinanza “è un grande inganno – ha rimarcato Roscani – una marchetta elettorale del governo. I 22 miliardi stanziati in tre anni per finanziare questa misura sarebbero stati più utili se utilizzati per abbattere le tasse sul mondo del lavoro”.

“Troviamo scandaloso – ha concluso Roscani – che Raimondo Etro, ex brigatista rosso, possa beneficiare con i soldi degli italiani del reddito di cittadinanza”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background