Muore dopo rissa, lo credono ubriaco e lo lasciano lì  

Pubblicato da in data 27 Maggio 2019

Muore dopo rissa, lo credono ubriaco e lo lasciano lì

(Fotogramma)

Pubblicato il: 28/05/2019 20:41

di Silvia Mancinelli

Una lite violenta, accesa dall’alcol, è finita in tragedia alle 18 di oggi. E’ successo davanti al bar del benzinaio Keropetrol, al 1407 di via Ostiense, all’altezza del quartiere Vitinia. La vittima, un uomo dell’Est Europa, stava discutendo con due suoi connazionali quando, spinto a terra, ha sbattuto violentemente la testa, morendo sul colpo. A quel punto, secondo una prima ricostruzione della dinamica fatta dai poliziotti, gli altri credendolo svenuto per le troppe birre lo hanno raccolto di peso dalla strada, adagiandolo accanto al suo furgone con l’aiuto di due uomini ai quali hanno lasciato in custodia le chiavi del mezzo prima di dileguarsi.

All’arrivo dei sanitari del 118, chiamati dagli stessi testimoni preoccupati per le condizioni della vittima, non c’era ormai nulla da fare. Gli agenti dei commissariati Esposizione e San Paolo, insieme ai colleghi della Squadra Mobile, hanno acquisito i filmati delle telecamere di videosorveglianza così da chiarire le responsabilità e identificare i due stranieri.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background