Europa League al Chelsea di Sarri  

Pubblicato da in data 28 Maggio 2019

Europa League al Chelsea di Sarri

(Afp)

Pubblicato il: 29/05/2019 22:57

Il Chelsea di Maurizio Sarri vince l’Europa League a Baku, in Azerbaigian. Nella sfida tutta inglese ha la meglio la squadra più ‘italiana’ con i Blues che si impongono nettamente 4-1 sull’Arsenal grazie ad un secondo tempo perfetto dopo aver anche sofferto nella prima frazione di gara le folate offensive della formazione di Emery. Per Sarri è primo trofeo internazionale, magari un buon viatico per approdare alla Juventus. Le reti del Chelsea arrivano al 49′ grazie all’ex di turno Giroud, al 60′ con Pedro, al 65′ con Hazard su calcio di rigore e al 71′ ancora con il numero 10 belga. Per l’Arsenal in rete al 69′ Iwobi.

Sarri in avvio schiera il suo 4-3-3 con in attacco Hazard, Giroud e Pedro. A centrocampo Kanté, Jorginho e Kovacic, con Azpilicueta ed Emerson esterni e con Christensen e David Luiz centrali di difesa. Emery risponde col 3-4-1-2 con Ozil dietro le punte, Lacazette e Aubameyang. Maitland-Niles e Kolasinac esterni con Torreira e Xhaka in mezzo al campo. In difesa Papastathopoulos, Koscielny e Monreal.

In avvio al 9′ subito Arsenal pericoloso: cross dalla destra di Maitland-Niles con Kepa che allontana con i pugni e poi tiro sul fondo di Aubameyang. Al 18′ Kepa esce su Lacazette in area con l’attaccante che va giù ma per Rocchi nessun fallo. Il Chelsea sembra non riuscire ad organizzarsi e al 27′ bella palla messa in area da Aubameyang ma Azpilicueta libera e la gran botta da fuori di Xhaka tocca la traversa.

Intorno alla mezz’ora la squadra di Sarri mette fuori la testa con Hazard che serve Emerson ma il sinistro dell’ex romanista viene deviato in corner da Sokratis. Lo stesso italo-brasiliano si ripete poco dopo ma questa volta è bravo Cech a respingere. Al 37′ Xhaka pesca in area Kolasinac che conclude e Kepa respinge con i pugni. Nel finale di primo tempo Chelsea vicino al gol: bellissima azione con sinistro finale rasoterra di Giroud e Cech respinge in tuffo.

Inizia la ripresa e il Chelsea va in rete: al 49′ cross dalla sinistra di Emerson e colpo di testa in tuffo di Giroud che batte Cech e non esulta. I Blues in vantaggio e l’Arsenal accusa il colpo. Al 60′ arriva il raddoppio: Hazard serve a sinistra Emerson, assist al centro e girata in gol con il sinistro di Pedro. Arsenal incapace di reagire e tris del Chelsea: Rocchi fischia un calcio di rigore per una spinta ai danni di Giroud e Hazard dal dischetto non sbaglia, 3-0. Nell’Arsenal entra Iwobi e va subito in rete.

Al 69′ angolo per l’Arsenal, palla che viene messa fuori e destro al volo di Iwobi che si infila nell’angolino. Gli spazi aumentano e gli uomini di Sarri si infilano da tutte le parti. Entra William per Pedro e al 71′ arriva il poker. Emerson recupera palla e serve Giroud che tocca in area per Hazard che di sinistro va ancora in gol. Le occasioni per il Chelsea fioccano proprio con Willian che di destro impegna Cech e con Hazard che serve Azpilicueta ma la conclusione di destro finisce larga. Nel finale di gara colpo di coda dell’Arsenal che cerca di rendere meno amara la sconfitta ma prima Kepa salva su Lacazette e poi il giovanissimo Willock da poco entrato allarga troppo un destro piazzato che sfiora il palo.

Via Twitter i complimenti del Napoli a Maurizio Sarri: “Aurelio De Laurentiis e tutto il Napoli si complimentano con Maurizio Sarri per la vittoria dell’Europa League con una prestazione travolgente. Bravo Maurizio!”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background