Energia: Ferraris, ’20 anni di liberalizzazione bilancio positivo’  

Pubblicato da in data 29 Maggio 2019

Ferraris (Terna): 20 anni di liberalizzazione bilancio positivo

(Fotogramma)

Pubblicato il: 30/05/2019 11:24

“Il bilancio di questi 20 anni è sicuramente positivo perché ha consentito la creazione di un mercato della generazione che prima non c’era, l’apertura del mercato dei clienti finali retail che prima non c’era, una separazione proprietaria, come Terna per esempio, quindi una rete separata delle attività di generazione e vendita che rappresenta una garanzia di supporto all’apertura al mercato della transizione energetica”. Così all’AdnKronos Luigi Ferraris, ad di Terna, a margine del convegno del Gse “Il mercato dell’energia elettrica a 20 anni dalla liberalizzazione”.

“Certamente – continua – il cursore portato indietro di 20 anni dà delle indicazioni estremamente positive. Oggi, dopo 20 anni ci sono dei cambiamenti che sono accorsi che richiedono evidentemente degli aggiustamenti per tener conto dell’evoluzione del sistema, soprattutto del cambiamento che c’è stato nella crescita delle rinnovabili, nella riduzione del mercato termoelettrico, nella necessità di introdurre meccanismi come il capacity per assicurare la continuità del servizio e della sicurezza”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Energia: Ferraris, ’20 anni di liberalizzazione bilancio positivo’  

Pubblicato da in data 29 Maggio 2019

Ferraris (Terna): 20 anni di liberalizzazione bilancio positivo

(Fotogramma)

Pubblicato il: 30/05/2019 11:24

“Il bilancio di questi 20 anni è sicuramente positivo perché ha consentito la creazione di un mercato della generazione che prima non c’era, l’apertura del mercato dei clienti finali retail che prima non c’era, una separazione proprietaria, come Terna per esempio, quindi una rete separata delle attività di generazione e vendita che rappresenta una garanzia di supporto all’apertura al mercato della transizione energetica”. Così all’AdnKronos Luigi Ferraris, ad di Terna, a margine del convegno del Gse “Il mercato dell’energia elettrica a 20 anni dalla liberalizzazione”.

“Certamente – continua – il cursore portato indietro di 20 anni dà delle indicazioni estremamente positive. Oggi, dopo 20 anni ci sono dei cambiamenti che sono accorsi che richiedono evidentemente degli aggiustamenti per tener conto dell’evoluzione del sistema, soprattutto del cambiamento che c’è stato nella crescita delle rinnovabili, nella riduzione del mercato termoelettrico, nella necessità di introdurre meccanismi come il capacity per assicurare la continuità del servizio e della sicurezza”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Energia: Ferraris, ’20 anni di liberalizzazione bilancio positivo’  

Pubblicato da in data 29 Maggio 2019

Ferraris (Terna): 20 anni di liberalizzazione bilancio positivo

(Fotogramma)

Pubblicato il: 30/05/2019 11:24

“Il bilancio di questi 20 anni è sicuramente positivo perché ha consentito la creazione di un mercato della generazione che prima non c’era, l’apertura del mercato dei clienti finali retail che prima non c’era, una separazione proprietaria, come Terna per esempio, quindi una rete separata delle attività di generazione e vendita che rappresenta una garanzia di supporto all’apertura al mercato della transizione energetica”. Così all’AdnKronos Luigi Ferraris, ad di Terna, a margine del convegno del Gse “Il mercato dell’energia elettrica a 20 anni dalla liberalizzazione”.

“Certamente – continua – il cursore portato indietro di 20 anni dà delle indicazioni estremamente positive. Oggi, dopo 20 anni ci sono dei cambiamenti che sono accorsi che richiedono evidentemente degli aggiustamenti per tener conto dell’evoluzione del sistema, soprattutto del cambiamento che c’è stato nella crescita delle rinnovabili, nella riduzione del mercato termoelettrico, nella necessità di introdurre meccanismi come il capacity per assicurare la continuità del servizio e della sicurezza”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background