Tutto in una notte  

Pubblicato da in data 31 Maggio 2019

Tutto in una notte Tottenham-Liverpool 0-1

(IPA/Fotogramma)

Pubblicato il: 01/06/2019 20:22

Champions League, in scena al Wanda Metropolitano Stadium di Madrid il gran finale fra Tottenham e Liverpool. Prima del match, un minuto di silenzio in memoria dell’ex giocatore dell’Atlético Madrid e della Spagna José Antonio Reyes, scomparso in un incidente.

Emozioni in avvio, con i Reds subito in vantaggio dopo 100 secondi, grazie ad un rigore segnato da Salah.

Ecco le formazioni ufficiali della finalissima: Mauricio Pochettino per l’11 titolare si affida a Lloris, Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Rose, Winks, Sissoko, Eriksen, Dele, Son, Kane. Il Liverpool di Jurgen Klopp risponde con Alisson, Alexander-Arnold, Van Dijk, Matip, Robertson, Fabinho, Henderson, Wijnaldum, Salah, Mané, Firmino.

E’ stata una giornata di caccia al biglietto nella capitale spagnola, per il derby inglese: molti tifosi sono arrivati senza il tagliando, fiduciosi di trovarne uno all’ultimo momento. Una donna venezuelana di 32 anni è stata arrestata per aver tentato di vendere due biglietti falsi a 8.400 euro. Alle due società, Tottenham e Liverpool, sono andati 17mila tagliandi a testa.

Con questo match, gli Spurs entrano nel club delle squadre che hanno disputato una finale nella massima competizione europea: sono la 40esima squadra a giocarsi il titolo, tra Coppa campioni e Champions. E’ inoltre l’ottavo club inglese diverso a partecipare a una finale di Coppa dei Campioni, più di qualsiasi altra nazione, con Italia e Germania che seguono con 6 squadre ciascuno.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background