Scrive ‘sbirri morti’ su muro mentre passa pattuglia, denunciato  

Pubblicato da in data 8 Giugno 2019

Scrive 'sbirri morti' su muro mentre passa pattuglia, denunciato

(Fotogramma /Ipa)

Pubblicato il: 09/06/2019 14:59

Ha imbrattato un muro con una scritta contro la polizia mentre una pattuglia delle volanti gli passava accanto. Per questo, nel corso della notte, un giovane ventenne riminese incensurato è stato fermato e denunciato. Il ragazzo, in compagnia di altri coetanei conosciuti in ambito sportivo, stava infatti tracciando con un pennarello rosso sul muro di un negozio di calzature di Rimini, nei pressi del piazzale Benedetto Croce, la scritta: ‘Sbirri morti, 10 100 1000 sbirri morti’.

Alla vista dei poliziotti, ha quindi cercato di disfarsi del pennarello occultandolo in una fioriera per poi allontanarsi, ma non è servito: il ragazzo è stato identificato e denunciato in stato di libertà per oltraggio ad un Corpo dello Stato e deturpamento e imbrattamento di cose altrui.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Leggi altri articoli

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background