Palermo calcio, è caccia alla talpa 

Pubblicato da in data 12 Giugno 2019

Palermo calcio, è caccia alla talpa

L’ex patron del Palermo calcio Maurizio Zamparini (Fotogramma)

Pubblicato il: 13/06/2019 13:08

Sembra a una svolta l’inchiesta della Procura di Caltanissetta che indaga sulla talpa che avrebbe avvertito l’ex patron del Palermo calcio Maurizio Zamparini di una richiesta di arresto a suo carico. La Guardia di finanza di Palermo ha eseguito una perquisizione nell’abitazione del giudice Cesare Vincenti, capo dell’ufficio gip del capoluogo siciliano che è ora indagato con l’accusa di rivelazione di segreto d’ufficio. Il provvedimento gli è stato notificato dalla nel suo ufficio.

In corso anche una perquisizione della Guardia di finanza negli uffici della Fondazione Falcone a Palermo. Le fiamme gialle, su delega della Procura di Caltanissetta, stanno sequestrando gli elenchi delle classi che il 23 maggio 2017 hanno partecipato alla commemorazione del giudice Falcone all’aula Bunker dell’Ucciardone. Secondo l’accusa, un giudice indagato per corruzione, Giuseppe Sidoti, pochi giorni prima della Commemorazione di due anni fa si sarebbe rivolto al genero di Maria Falcone, Giovanni Giammarva, per fare entrare una classe all’Ucciardone.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background