Pd, ecco la nuova segreteria  

Pubblicato da in data 14 Giugno 2019

Pd, ecco la nuova segreteria

(Fotogramma)

Pubblicato il: 15/06/2019 19:47

Nicola Zingaretti chiude la composizione degli organismi Pd con l’annuncio della nuova segreteria (8 uomini e 7 donne) e la nomina dei responsabili dei Forum tematici dem che saranno coordinati da Marco Furfaro. Il grosso delle nomine è tutto di area maggioranza ma c’è anche Maurizio Martina che ha avuto l’incarico di occuparsi della riforma dello Statuto dem.

Questa la composizione della nuova segreteria e degli incarichi di lavoro: Andrea Martella è il coordinatore della segreteria, a Enzo Amendola esteri e cooperazione internazionale, a Chiara Braga l’agenda 2030/sostenibilità, a Pietro Bussolati imprese, professioni, ad Andrea Giorgis le riforme istituzionali, a Maria Luisa Gnecchi il welfare, a Roberto Morassut le infrastrutture, aree urbane e periferie, a Nicola Oddati il mezzogiorno, a Roberta Pinotti le politiche della sicurezza, a Giuseppe Provenzano le politiche del lavoro, a Marina Sereni gli enti locali/autonomie, a Camilla Sgambato la scuola, a Stefano Vaccari l’organizzazione, ad Antonella Vincenti la pubblica amministrazione, a Rita Visini il terzo settore/associazionismo.

Partecipano poi alla segreteria per funzione: Paolo Gentiloni, presidente del Pd, i vicesegretari Andrea Orlando e Paola De Micheli, e ancora Gianni Cuperlo che si occuperà della nuova Fondazione dem. Ci sarà poi la responsabile donne del Pd che verrà eletta dalla conferenza nazionale delle donne. E inoltre i capigruppo di Camera e Senato, Graziano Delrio e Andrea Marcucci. Il tesoriere Luigi Zanda. E’ stato anche istituito un dipartimento economia e sviluppo che sarà diretto da Antonio Misiani.

“Nei prossimi giorni – si legge in una nota Pd – verranno affidati gli incarichi dei nuovi responsabili dei dipartimenti. Si avvia inoltre la costituzione di ‘forum aperti’ alla partecipazione di personalità e rappresentanti del mondo dell’associazionismo, del volontariato, delle imprese, delle forze sindacali e degli amministratori, delle professioni. Coordinatore: Marco Furfaro”. “I primi tre forum saranno presieduti e coordinati da Giorgio Gori: forum amministratori centrosinistra. Alessandra Bailo Modesti: forum sostenibilità ambientale e sviluppo. Elisabetta Nigris: forum conoscenza”. “Il segretario – si spiega – ha chiesto a Maurizio Martina di presiedere una commissione sulla riforma dello statuto e del partito. Marco Miccoli capo della segreteria politica del segretari. E’ stato affidato l’incarico di responsabile dell’ufficio stampa del Partito democratico a Luigi Telesca”.

Una bella segreteria, con donne, giovani, gente di esperienza, tutti appassionati e amanti della bella politica – ha detto Zingaretti – Con la segreteria si compie un altro passo dopo il congresso e le elezioni europee e amministrative per la costruzione dell’alternativa. Con il lancio dei forum apriamo il partito a settori nuovi e vivi della società. Ora organizzeremo i dipartimenti: sono aperto al confronto e mi auguro, nel rispetto dell’autonomia di ognuno, si possa allargare il coinvolgimento anche alle sensibilità diverse delle minoranze congressuali”.

Ma per il capogruppo Pd al Senato, Andrea Marcucci, “la segreteria del Pd resa nota da Zingaretti non assomiglia al partito del noi. Vedo un’unica matrice identitaria in un partito che è nato per valorizzare i riformismi – ha scritto su Twitter – E’ una scelta che non condivido”. Via Twitter anche il commento della senatrice Pd Simona Malpezzi, vicepresidente del gruppo dem a Palazzo Madama: “Dicevano ‘partito unitario’ nel ‘rispetto del pluralismo’. Poi però hanno fatto la segreteria. La loro. Buon lavoro alla segreteria di Zingaretti”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background