Pd, Calenda invoca il time out   

Pubblicato da in data 16 Giugno 2019

Pd, Calenda invoca il time out

(Foto Fotogramma)

Pubblicato il: 17/06/2019 10:46

Forse la strada giusta è che il Presidente del @pdnetwork @PaoloGentiloni chiami un time out e organizzi una riunione con Renzi, Zingaretti, Giachetti, Martina, Guerini etc e provi a ricomporre. In fondo è lui il garante dell’unità del partito”. Carlo Calenda, su Twitter, torna sulle divisioni interne al Pd dopo il suo duro tweet di ieri in cui aveva scritto: “Mi vergogno di essere andato in giro a chiedere voti per un partito che è incapace di stare insieme anche mentre il paese va a ramengo”.

Forse la strada giusta è che il Presidente del @pdnetwork@PaoloGentiloni chiami un time out e organizzi una riunione con Renzi, Zingaretti, Giachetti, Martina, Guerini etc e provi a ricomporre. In fondo è lui il garante dell’unità del partito.

— Carlo Calenda (@CarloCalenda) 17 giugno 2019

Calenda aveva già detto la sua sulle polemiche seguite alla nomina della nuova segreteria del partito della quale non fanno parte i renziani: “Fermiamoci, rimettiamo mano alla segreteria, costruiamo un governo ombra largo anche oltre Pd, lavoriamo alla coalizione e al programma“, era stata la sua proposta sempre via Twitter.

Oggi, rispondendo ad alcuni utenti, il fondatore di Siamo Europei è tornato sulla questione segreteria: “È un problema se una parte del partito non si sente rappresentata. Nicola dice di averglielo proposto, loro dicono che non è vero. Possiamo sospendere l’ora di ricreazione all’asilo, incontrarci tutti e rimettere a posto le cose? Oppure prendiamo atto che non si può stare insieme”. E poi, ancora, in un altro tweet: “Proviamo a uscire da questa bagarre. Non ci sono differenze di pensiero politico così profonde da giustificarle. Sentiamo cosa propongono Giachetti, Martina, Renzi etc. Più la segreteria è larga, più il partito è compatto”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Pd, Calenda invoca il time out   

Pubblicato da in data 16 Giugno 2019

Pd, Calenda invoca il time out

(Foto Fotogramma)

Pubblicato il: 17/06/2019 10:46

Forse la strada giusta è che il Presidente del @pdnetwork @PaoloGentiloni chiami un time out e organizzi una riunione con Renzi, Zingaretti, Giachetti, Martina, Guerini etc e provi a ricomporre. In fondo è lui il garante dell’unità del partito”. Carlo Calenda, su Twitter, torna sulle divisioni interne al Pd dopo il suo duro tweet di ieri in cui aveva scritto: “Mi vergogno di essere andato in giro a chiedere voti per un partito che è incapace di stare insieme anche mentre il paese va a ramengo”.

Forse la strada giusta è che il Presidente del @pdnetwork@PaoloGentiloni chiami un time out e organizzi una riunione con Renzi, Zingaretti, Giachetti, Martina, Guerini etc e provi a ricomporre. In fondo è lui il garante dell’unità del partito.

— Carlo Calenda (@CarloCalenda) 17 giugno 2019

Calenda aveva già detto la sua sulle polemiche seguite alla nomina della nuova segreteria del partito della quale non fanno parte i renziani: “Fermiamoci, rimettiamo mano alla segreteria, costruiamo un governo ombra largo anche oltre Pd, lavoriamo alla coalizione e al programma“, era stata la sua proposta sempre via Twitter.

Oggi, rispondendo ad alcuni utenti, il fondatore di Siamo Europei è tornato sulla questione segreteria: “È un problema se una parte del partito non si sente rappresentata. Nicola dice di averglielo proposto, loro dicono che non è vero. Possiamo sospendere l’ora di ricreazione all’asilo, incontrarci tutti e rimettere a posto le cose? Oppure prendiamo atto che non si può stare insieme”. E poi, ancora, in un altro tweet: “Proviamo a uscire da questa bagarre. Non ci sono differenze di pensiero politico così profonde da giustificarle. Sentiamo cosa propongono Giachetti, Martina, Renzi etc. Più la segreteria è larga, più il partito è compatto”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background