Minibot della discordia  

Pubblicato da in data 17 Giugno 2019

Tria stronca ancora i minibot

(Afp)

Pubblicato il: 18/06/2019 14:10

Una manovra trumpiana implica avere il dollaro, e noi abbiamo l’euro“. Ad affermarlo, a margine di un incontro con gli investitori a Londra, è il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, secondo quanto confermato dal portavoce del ministro. Ieri era stato il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, a rispondere “Why not…” a chi gli chiedeva se la prossima manovra finanziaria potrebbe ‘trumpiana’.

A parte questo, sottolinea Tria, “la nostra manovra è quella che abbiamo deciso e approvato basata su una politica fiscale prudente, ma compatibile con la necessità di crescere di più”. I minibot, rileva ancora Tria, sono una misura “illegale e non necessaria” e “non sono nell’agenda del ministero del Tesoro, a parte il fatto che non ne abbiamo bisogno per risolvere il problema dei pagamenti della pubblica amministrazione alle imprese, visto che questo debito è diminuito”. Per Tria, comunque, “non esiste un problema di rischio Italia, il vero problema italiano è che negli ultimi 10 anni lo scarto di crescita economica rispetto alla media Eurozona è dell’1%, pesano adesso i rischi che derivano dal contesto globale. Per questo è importante avere in Italia lo spazio per investimenti dato il divario rispetto alle necessità in termini di infrastrutture di qualsiasi tipo”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background