Teatro: Conti, Panariello, Vecchioni tra i ‘guest’ prossima stagione Brancaccio  

Pubblicato da in data 17 Giugno 2019

Conti, Panariello, Vecchioni tra i 'guest' prossima stagione del Brancaccio

Un’immagine di ‘Aggiungi un posto a tavola’ il musical di G&G, con Gianluca Guidi, che ritorna al Teatro Brancaccio di Roma dopo il successo dello scorso anno.

Pubblicato il: 18/06/2019 17:25

Dopo ‘Rapunzel il musical’ e ‘La Regina di ghiaccio il musical’ in scena al Teatro Brancaccio, il 2 ottobre, in apertura di stagione ‘Aladin’ firmato da Maurizio Colombi, cui seguiranno le opera in musica ‘Il rigore che non c’era’ di Federico Buffa (25 novembre) con il duo Caronna- Gio, ‘Up & Down’ di Paolo Ruffini con gli attori della compagnia Mayor von Frinzus (26) , al pianoforte Claudia Campolongo. Il 2 dicembre attesi nella capitale Giorgio Panariello, Carlo Conti, Leonardo Pieraccioni in ‘Panariello Conti Pieraccioni’, mentre l’11 dicembre Roberto Vecchioni farà tappa nella capitale con una tappa del suo ‘Infinito Tour’.

Ritorna dopo il terzo anno consecutivo e il successo della scorsa stagione ‘Aggiungi un posto a tavola’, la commedia musicale di G&G scritta con Jaja Fiastri, protagonisti Gianluca Guidi, Piero di Blasio, Camilla Nigro, Francesca Nunzi (19) accanto a Geppy Cucciari, ‘Perfetta’ (10 gennaio), e Neri Marcorè, ‘Tango del calcio di rigore'(14). Ancora grande musical con ‘Kinky Boots’, diretto da Claudio Insegno, liberamente ispirato all’omonimo film (23) e ‘We will rock you’- The musical by Queen and Ben Elton’ (28).

Ed ancora a febbraio ‘Finchè social non ci separi’ di Angelo Raffaele Pisani e Katia Follesa (4), ‘Destinati all’estinzione’ di Angelo Pintus (4), Enrico Brignano con il suo ‘Innamorato perso’ (12), ‘Instant Theatre (r) 2019’ di Enrico Bertolino (24). Ancora musical e canzoni con ‘Che disastro Peter Pan’ diretto da Adam Meggido (24), la verve ironica di Gabriele Cirilli con ‘Mi piace… Di più’ (31).

Ed infine, tra gli ultimi appuntamenti, Claudio Insegno che presenta ‘Il meglio di Barbara Foria’ (1 aprile), la ‘Divina Commedia’, in versione opera, di Gianmarco Pagano Andrea Ortis e le musiche di Marco Frisina con le coreografie di Massimiliano Volpini e la voce narrante di Giancarlo Giannini (14), ‘Mille volti e una bugia’ protagonista l’attore e il regista Andrea Sasdelli accanto agli Stomp, in data da definire.

E anticipando la prossima stagione Alessandro Longobardi, direttore artistico del Teatro Brancaccio, ha ricordato che “non sono mancate le difficoltà, come quelle derivanti dalla fine dei benefici del ‘job acts’, aggravata dall’assenza di sostegno pubblico. Condizione che ha portato ad una inevitabile e dolorosa riduzione di risorse umane di grande valore, nonostante l’aumento di pubblico (circa 200mila presenze) e di fatturato (+12%)”.

“Per questo, da inguaribile attivista culturale resistente – ha proseguito – non rinuncerò mai a richiamare il senso di responsabilità di tutti coloro che condividono l’importanza di fare teatro e di questo teatro. Chiunque voglia e possa sostenerci in qualsiasi modo è benvenuto. Rischiamo ancora l’estinzione”.

E accanto al nutrito cartellone avviato ‘Brancaccio E-State con noi’, un progetto che offre al pubblico una serie di interessanti appuntamenti per trascorrere in compagnia i prossimi mesi estivi. E poi ‘Esta(R)te’, il campus teatrale per giovani diretto da Rossella Marchi. “Un modo per essere più vicini e utili al territorio sostenendo la nostra mission culturale”, ha ribadito ancora Longobardi.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Leggi altri articoli

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background