Quattro band della Psichiatria Asl Roma 2 in scena a Festa della musica  

Pubblicato da in data 18 Giugno 2019

Dalla Psichiatria dell'Asl Roma 2 alla Festa della musica, 4 band in scena

Pubblicato il: 19/06/2019 16:46

Le città si riempiono di note. E arrivano dal Dipartimento di salute mentale dell’Asl Roma 2 ben quattro gruppi musicali che si esibiranno venerdì 21 giugno nel corso della Festa della musica, il primo alla Festa europea a Todi (www.festadellamusica.beniculturali.it) e gli altri tre alla Festa della musica di Roma (www.festadellamusicaroma.it). “Lo spirito della Festa della musica – sottolinea Flori Degrassi, direttore generale dell’Asl Roma 2 – rientra appieno nella filosofia dell’inclusione e partecipazione sociale propria di questa azienda, che è stata già protagonista della Festa della musica Roma 2018″.

La partecipazione va oltre il potere terapeutico della musica. “Suonare insieme, utenti, operatori e volontari – afferma Massimo Cozza, direttore del Dipartimento di salute mentale dell’Asl Roma 2 – rientra senz’altro nei percorsi riabilitativi, ma potersi esprimere nelle piazze accanto a centinaia di altri musicisti significa anche lotta allo stigma e senso di appartenenza alla società civile”.

Il Gruppo musica in cammino – Mic Band proporrà musica folk popolare, creando un legame con il pubblico con cui si troverà a cantare e ballare insieme alla Festa europea della musica a piazza Umberto I a Todi (Perugia) alle 22. La band è composta da utenti, operatori e volontari, nata nel 2011 dopo un percorso di musicoterapia iniziato nel 1995 nella comunità psichiatrica Urbania nel quartiere San Basilio di Roma. Il pomeriggio del 21 giugno, fra le varie manifestazioni previste nella capitale per la Festa della musica Roma 2019 si esibiranno gli altri tre gruppi provenienti dall’Asl Roma 2.

La Fermenti Band – formata da utenti ed operatori, nata nel 2010 nel Centro di salute mentale del Municipio VIII – suonerà musica pop in cover con strumenti e voci al mercato coperto San Paolo (via Corinto 12) alle 16.30. Il coro I Fringuelli insieme a Et Nos, diretti da Marina Mango, suoneranno canzoni popolari italiane e permetteranno al pubblico di rivivere emozioni musicali dagli anni ’40 ai giorni nostri, alle 17.15 all’edificio nuovo dell’ospedale San Eugenio, piazzale dell’Umanesimo 10. Il coro, composto da utenti, correntisti della Banca del tempo e volontari dell’associazione L’Ancora ’95, è nato nel 2007 nel Centro diurno psichiatrico nel quartiere Laurentino 38 nel Municipio IX. Infine, il coro Note Magiche, nato nel 2015 dal Centro diurno Casilino, anch’esso composto da utenti, familiari e operatori, proporrà musica crossover alle 18.30 davanti al cinema Aquila (via L’Aquila 66/74), con organizzazione a cura del Municipio V.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background