Sarri: “Juve la più grande”  

Pubblicato da in data 19 Giugno 2019

Sarri: Juve la più grande

Pubblicato il: 20/06/2019 11:24

Maurizio Sarri si presenta. “La Juventus è la società più importante in Italia, per me è il coronamento di una carriera lunghissima e difficilissima. Penso di avere rispettato tutti, anche nell’ultimo atto al Chelsea” dice in giacca e cravatta, nel giorno della sua presentazione da allenatore bianconero nella conferenza stampa all’Allianz Stadium.

“La Juventus in Italia ha l’obbligo di fare bene e mettersi sulle spalle il fardello di essere favorita. E’ altrettanto chiaro che in Champions l’obbligo è quello di partire con l’obiettivo di vincere, con la consapevolezza che a livello europeo ci sono altre squadre con la stessa forza e andrebbe purtroppo accettato un risultato diverso” dice Sarri. “La responsabilità più forte è a livello italiano – sottolinea -, a livello europeo è un sogno da perseguire con determinazione feroce, ma il coefficiente di difficoltà è mostruoso”.

CR7 – “Ho allenato giocatori molto forti nel Chelsea, con Cristiano Ronaldo siamo a un livello superiore: è il top mondiale” dice Sarri. “Allenarlo è un’emozione, è un ragazzo che ha quasi tutti i record che si possono avere nel calcio mondiale. Mi piacerebbe incidere e fargliene battere qualcun altro”.

LA TUTA – “La tuta? Non lo so, non abbiamo parlato di questo aspetto, chiaramente quando andrò a rappresentare la squadra indosserò la divisa sociale ma preferirei non indossarla sul campo. Vedremo, sarà oggetto di discussione” dice il nuovo allenatore della Juventus. “L’importante data l’età è che non mi mandino nudo”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background