L’alba di Stonehenge visibile in tutto il mondo  

Pubblicato da in data 20 Giugno 2019

L'alba di Stonehenge visibile in tutto il mondo

(Afp)

Pubblicato il: 21/06/2019 12:09

Per migliaia di anni le persone hanno compiuto il loro pellegrinaggio a Stonehenge per guardare con meraviglia l’interazione del monumento con il sole, la luna e le stelle. Ma da oggi una versione virtuale del cielo che sovrasta il cerchio di monoliti sarà disponibile per le persone di tutto il mondo. Proprio in coincidenza con il solstizio d’estate 2019, è infatti stata attivata una telecamera che trasmette un video in diretta che proietta le immagini live dal sito, così che le persone possano ‘sentirsi’ all’interno del monumento ogni volta che lo desiderano. Dopo l’oscurità, il feed live viene sostituito da un’immagine generata dal computer del cielo notturno come sarebbe al momento in cui un utente clicca sul link al sito web.

English Heritage spera che il feed consenta a chi non è in grado di fare il viaggio di persona di vivere l’alba, il tramonto e il cielo notturno in continua evoluzione, e persino di farli sentire più vicini agli antichi popoli che hanno creato il cerchio di pietre. Il progetto Stonehenge Skyscape può anche essere usato come metodo di culto per coloro che credono che i megaliti e il paesaggio siano un luogo profondamente spirituale.

Susan Greaney, storica presso English Heritage, ha dichiarato: “Stonehenge è stata costruita per allinearsi con il sole e per le persone del neolitico i cieli erano indiscutibilmente importanti quanto il paesaggio circostante. La connessione di Stonehenge con i cieli è una parte cruciale della comprensione del monumento oggi e siamo davvero entusiasti di condividere questa visione online con persone di tutto il mondo. Se qualcuno non può viaggiare a Stonehenge, sarà comunque in grado di assistere a ciò che sta accadendo da qualunque luogo”.

Per realizzare il progetto, English Heritage ha unito le forze con lo scienziato spaziale e l’educatore scientifico Maggie Aderin-Pocock. “Immaginate i nostri antenati neolitici seduti attorno a un fuoco a guardare il cielo e raccontare storie ispirate al movimento dei pianeti, agli schemi delle stelle e, naturalmente, al sole e alla luna. Stonehenge Skyscape offre una visione ipnotica delle vite dei nostri antenati e, si spera, oltre a visitare il sito Web, ispirerà le persone di tutto il mondo a uscire e cercare”.

Secondo Aderin-Pocock il progetto potrebbe aiutare le persone che stanno perdendo la loro connessione con il cielo notturno a causa dell’inquinamento luminoso. “Dà accesso globale a qualcosa di veramente sorprendente. Potrebbe anche aiutare le persone stressate. C’è qualcosa di molto pacifico nel guardare il cielo”, ha affermato.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background