Sophia Floersch: “Voglio arrivare in Formula 1”  

Pubblicato da in data 20 Giugno 2019

Sophia Floersch: Voglio arrivare in Formula 1

Immagini di repertorio (Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 21/06/2019 16:26

La tedesca Sophia Floersch, uscita indenne dal terribile incidente di Macao dello scorso anno, spera di arrivare nel circus della Formula Uno. “In cinque anni mi vedo in Formula 1“, ha detto la diciottenne in un’intervista al portale t-online. “Certo non puoi pianificarlo, del resto quest’anno non è andato secondo i piani a causa dell’incidente. Avrei potuto correre in Formula 3 internazionale. Queste cose accadono, l’unica cosa importante per me è farcela in Formula 1 come pilota qualificato”.

Le donne in F1 sono estremamente rare, si contano Lella Lombardi e le colleghe italiane Maria Teresa de Filippis e Giovanna Amati, oltre a Divina Galica e Desiré Wilson. La Floersch che gareggia in una serie regionale F3 vuole unirsi a loro. Per arrivare in F1 necessita della cosiddetta super licenza per arrivare alla quale i piloti hanno bisogno di punti dalle serie di livello inferiore. Nel novembre del 2018 la Floersch è sfuggita miracolosamente ad uno spaventoso incidente nell’F3 a Macao con una sola vertebra cervicale fratturata. La sua macchina volò in aria a poco meno di 280 chilometri all’ora e sfondò le barriere. La 18enne ha ammesso che guardare il video è spaventoso, ma ha insistito sul fatto che “l’ultima cosa che voglio essere è la ragazza dell’incidente, voglio essere Sophia Floersch, pilota di successo”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background