Bachelet: “Chiesto a Maduro rilascio prigionieri politici”  

Pubblicato da in data 21 Giugno 2019

Bachelet: Chiesto a Maduro rilascio prigionieri politici

(Afp)

Pubblicato il: 22/06/2019 09:49

L’Alto commissario dell’Onu per i Diritti Umani, Michelle Bachelet, ha chiesto al governo venezuelano di “scarcerare tutte le persone detenute per aver esercitato i loro diritti civili e politici in forma pacifica”. Lo ha annunciato la stessa ex presidente cilena in una conferenza stampa al termine della visita a Caracas, durante la quale ha incontrato il presidente Nicolas Maduro. Bachelet ha reso poi noto che il governo del Venezuela ha permesso a due funzionari dell’Alto commissariato di rimanere nel Paese per “prestare assistenza e fornire consigli tecnici” e “continuare a monitorare la situazione” dei diritti umani.

“Oggi abbiamo fatto un primo passo, se si avanzerà in questa direzione credo che questa visita sarà un successo per il Venezuela e il sistema dei Diritti umani dell’Onu” ha detto Maduro dopo l’incontro, sottolineando che l’ex presidente cilena ha avuto “la piena libertà di incontrare tutti i settori, ascoltare tutte le opinioni”. Riguardo al suo colloquio di quasi due ore con Bachelet, Maduro ha spiegato che si è trattato di “un buon incontro e vorrei che questo spirito potesse prevalere nelle relazioni tra l’ufficio dei Diritti umani dell’Onu e il nostro Paese”. Maduro si è poi impegnato a valutare “con tutta la serietà” necessaria le raccomandazioni fatte da Bachelet per avere in Venezuela “un sistema dei diritti umani sempre migliore”. E portare “di fronte al giudizio della legge chiunque violi i diritti umani”.

Prima dell’incontro al Palazzo Miraflores con Maduro, Bachelet ha avuto un “incontro approfondito” con l’autoproclamato presidente ad interim Juan Guaidò nella sede dell’Assemblea Nazionale della quale il leader dell’opposizione è presidente. Durante il colloquio, Guaidò ha sottolineato che “non solo è importante denunciare le violazioni di diritti umani, ma anche condannare quello che le provoca, cioè la situazione di dittatura”. Il leader dell’opposizione ha quindi ribadito le sue richieste, “fine dell’usurpazione” del potere da parte di Maduro, “governo di transizione ed elezioni libere”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background