Il piccolo Edoardo è rimasto in acqua 3 minuti  

Pubblicato da in data 21 Giugno 2019

Il piccolo Edoardo è rimasto in acqua 3 minuti

(Fotogramma)

Pubblicato il: 22/06/2019 13:02

Viene effettuata oggi l’autopsia sul corpo del piccolo Edoardo, il bimbo di 4 anni che mercoledì è morto in una piscina di Mirabeach, nel parco di Mirabilandia, a Ravenna. L’esame, che verrà eseguito dai medici legali veronesi Franco Tagliaro e Federica Bortolotti, scelti dalla Procura, dovrà stabilire le cause della morte del bimbo, molto probabilmente per annegamento. A quel punto, la Medicina del Lavoro dell’Ausl analizzerà i protocolli di sicurezza interna del parco e verificherà il rispetto delle norme.

Intanto, secondo il video delle telecamere interne del parco, sequestrato dagli inquirenti, la madre del piccolo avrebbe lasciato il bambino vicino a uno scivolo, intimandogli di aspettarla lì e di non muoversi. Tuttavia il bimbo si sarebbe allontanato, attirato da una baby dance appena iniziata in un’altra piscina, profonda 110 centimetri, e lì sarebbe annegato, trasportato poi dalle correnti d’acqua fino al luogo del ritrovamento. Il video complessivamente dura 8 minuti, per tre dei quali Edoardo è rimasto in acqua, a faccia in giù, altri bambini che, ignari, gli giocavano attorno. Per la morte del bambino gli indagati con l’accusa di omicidio colposo in cooperazione sono dieci, tra i quali la madre del bimbo, 37 anni, il bagnino che per primo lo ha soccorso, i responsabili della sicurezza della struttura, il direttore generale del parco e il direttore operativo.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background