Volata per i Giochi del 2026  

Pubblicato da in data 22 Giugno 2019

Volata per i Giochi del 2026

(Fotogramma)

Pubblicato il: 23/06/2019 20:45

di Andrea Pinchi

L’attesa è quasi finita, ma la notte prima degli esami è sempre la più lunga e tutto può ancora succedere. Di certo, la delegazione di Milano-Cortina arriva all’appuntamento decisivo con il Cio convinta di avere le carte in regola per vincere su Stoccolma-Are. In ballo, come noto, c’è l’organizzazione delle Olimpiadi invernali del 2026. Il risultato del voto sarà consegnato domani in una busta sigillata al presidente del Cio, Thomas Bach, che alle 18 leggerà il verdetto.

La sfida Italia-Svezia si gioca sul filo dell’equilibrio anche se la candidatura tricolore, portata avanti da una squadra eterogenea ma unita in questa battaglia, sembra avere un piccolo vantaggio. Restano da convincere gli ultimi indecisi, almeno una decina, secondo i rumors, su un totale di 82 membri votanti.

Si vince con 42 voti, il quorum più basso nella storia olimpica. Le grandi manovre a Losanna continueranno anche questa sera con una serie di cene di gala con i membri Cio, prima della lunghissima giornata di domani che si aprirà con una conferenza alle 8 convocata d’urgenza dal presidente Thomas Bach per motivi ancora non precisati.

Dopo la doppia presentazione a porte chiuse del mattino, con mezz’ora di tempo per le domande, Milano-Cortina e Stoccolma-Are sveleranno le ultime carte nella presentazione pomeridiana. Per l’Italia, dopo l’intervento al mattino del sottosegretario alla presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti, inizieranno Giovanni Malagò e Luca Pancalli, rispettivamente presidenti del Coni e del Comitato paralimpico, poi sarà la volta del sindaco di Milano, Beppe Sala, con il governatore del Veneto, Luca Zaia.

A seguire prenderà la parola il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, atteso per domani a Losanna: sarà lui, dopo il suo discorso ai membri del Cio, a lanciare il videomessaggio di sostegno alla candidatura del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Poi spazio agli atleti con il duetto Sofia Goggia-Michela Moioli, seguite da un video emozionale prima della chiusura affidata ad Arianna Fontana ed Elisa Confortola.

Intanto, la delegazione italiana è uscita con fiducia dall’ultima prova generale andata in scena oggi allo SwissTech Convention Center, prima dell’incontro bilaterale tra i due Comitati promotori al museo olimpico del Cio.

“Il cuore ha iniziato a battere già durante le prove, come se la sala fosse già piena”, ha ammesso Fontana, olimpionica dello short track, per la quale “avere le Olimpiadi in casa sarebbe un sogno e una spinta grandissima per tutti i futuri atleti”. “E’ una candidatura fantastica, un’opportunità unica”, ha detto Malagò, che oggi si è sentito con il premier Conte e ha rassicurato al telefono anche Matteo Salvini (“Gli ho detto di avere fiducia”).

Per lui la notte sarà particolarmente lunga (“Sarei un pazzo se spegnessi il cellulare”), ma anche tra i rappresentanti del mondo politico la tensione è palpabile. Anche se Giorgetti si sbilancia: “La sensazione è che se non sbagliamo noi, vinciamo”.

Stessa fiducia in casa Svezia, almeno a giudicare dalle parole della vigilia: “La Svezia è pronta, il governo svedese supporta totalmente questa candidatura e puntiamo a ottenere i Giochi”, ha detto il primo ministro svedese Stefan Lofven. “Siamo in grado di realizzare quello che chiedono”, ha assicurato la principessa ereditaria Vittoria, convinta che sia arrivato il momento della Svezia: “Ci abbiamo provato un po’ di volte, quindi perché no”.


Opinioni dei lettori
  1. comprar cialis   On   10 Agosto 2019 at 19:42

    Llevamos unos pocos días menos viendo y viendo y autocontrolandonos, tocandonos/martubandonos poquito, parando y volviendo a empezar. Alguns dos principais sintomas da impotência sexual incluem: Dificuldade para conseguir ou para manter uma ereção.

  2. viagra genérico   On   9 Agosto 2019 at 18:58

    Pero hay un porcentaje más pequeño que no lograrán reanudar su vida sexual con normalidad. Le sugerimos: ¿Cuál es la causa de la impotencia? Problemas de erección Información general Cuando los hombres se excitan sexualmente, diversos músculos, hormonas, nervios y vasos sanguíneos actúan conjuntamente para producir una erección.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background