A Wiz Chemicals la 3a edizione del premio Unnia  

Pubblicato da in data 24 Giugno 2019

A Wiz Chemicals la 3a edizione del premio Unnia

Pubblicato il: 25/06/2019 11:38

Si è conclusa ieri sera, a Palazzo Mezzanotte, cuore della finanza italiana, la terza edizione del Premio Mario Unnia – Talento & Impresa, promosso da Bdo Italia, parte dell’organizzazione internazionale di revisione contabile e consulenza alle imprese, con il supporto del main partner Bper Banca e di Ersel e Quaeryon, e con la collaborazione di Elite – Borsa Italiana. Vincitrice assoluta del premio 2019 è stata proclamata Wiz Chemicals Srl, azienda della provincia milanese fondata nel 1983, che produce additivi per laminati plastici decorativi e distaccanti per materiali compositi nei settori navale e aeronautico.

Premiate nelle altre sei categorie contemplate dal premio, sei aziende espressione del talento nel fare impresa: Markas Srl (categoria “Allenatori di talenti”), B&V Holding SpA (categoria “Innovazione sostenibile”), Marzocchi Pompe SpA (categoria “Verso Piazza Affari”), San Marco Group SpA (categoria “Impresa senza confini”), Valagro SpA (categoria “Dna Italia”), Anemotech Srl (categoria “Idee e futuro” – Premio Speciale Marco Artiaco).

Il premio dedicato a Mario Unnia, poliedrico studioso dell’impresa e di scenari socio economici, nasce dalla volontà di valorizzare quelle aziende capaci di visione e sviluppo del proprio talento, capaci, pur in un contesto economico, finanziario e tecnologico in continua evoluzione, di perseguire modelli di crescita sostenibile, creando valore per il territorio e per il Paese, valorizzando i giovani talenti e le risorse umane. Un aumento del 30% delle candidature ha caratterizzato la terza edizione del Premio con realtà provenienti da 12 regioni : il maggior contributo dalla Lombardia con oltre il 50% delle candidature, a seguire il Veneto con il 14% ed altre regioni quali Campania, Emilia-Romagna e Friuli-Venezia Giulia e Puglia che superano il 5%.

Durante la cerimonia milanese, gli imprenditori presenti, circa 100, hanno potuto confrontarsi nel dibattito animato dalla imprenditrice ed esperta talent scout nel settore musicale Mara Maionchi incentrato sui talenti all’interno delle imprese, come individuarli e valorizzarli.

Main partner del Premio Unnia Bper Banca : “Abbiamo da sempre particolare attenzione alle imprese – sottolinea Fabrizio Togni Direttore generale Bper Banca – questo è il senso al nostro supporto per questo evento, riteniamo infatti che sia importante enfatizzare la presenza di tante aziende italiane eccellenti che ogni giorno riescono a competere sui mercati. Crediamo sia giusto enfatizzare questo aspetto in un momento in cui il sentimento per la nostra economia è alquanto negativo. Dal punto di vista del rapporto tra banche e imprese – continua Togni – abbiamo assistito ad una evoluzione dalla crisi del 2010-2013, c’è una maggiore apertura dal punto di vista finanziario alle diverse forme di finanziamento. Come Bper banca stiamo cercando di strutturarci per poter seguire le imprese sia dal punto di vista dei finanziamenti, sia nel supporto all’internazionalizzazione e all’accesso ai mercati”.

Il Premio Mario Unnia – Talento & Impresa, è stato promosso da Bdo Italia come sottolineato da Simone del Bianco, Managing partner: “E’ un premio che cerca i talenti. Le aziende per essere sempre più competitive ne hanno bisogno e questo riconoscimento punta a valorizzare questa necessità. A volte si abusa di questa parola, ma ci piace dare questo contributo alla vita lavorativa delle aziende. Quest’anno hanno partecipato tante aziende validissime ed è stato molto difficile scegliere chi premiare. Al di là però del vincitore questa carrellata di aziende eccellenti è il segno che la ricerca di talenti funziona molto bene. Credo che questo concorso sia una vera e propria ventata di ottimismo a livello economico, noi seguiamo infatti anche le aziende partecipanti degli anni scorsi e abbiamo visto che hanno proseguito nella loro eccellenza raggiungendo traguardi importanti, quindi se c’è talento c’è anche un futuro radioso per queste realtà”.

Vincitore assoluto del premio Unnia l’azienda Wiz Chemicals Srl, che produce additivi per laminati plastici decorativi e distaccanti per materiali compositi nei settori navale e aeronautico: “E’ sicuramente una vittoria inaspettata – afferma il Ceo, Guido Azario – è stato riconosciuto il nostro lavoro che in oltre 30 anni ci ha dato molte soddisfazioni. Spero che questo premio tracciare la via per altri anni di successi”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background