Caso Lambert, via libera cassazione a fine cure  

Pubblicato da in data 27 Giugno 2019

Caso Lambert, via libera cassazione a fine cure

Francois Lambert, nipote di Vincent, parla con la stampa

Pubblicato il: 28/06/2019 19:25

L’ospedale di Reims potrà interrompere i trattamenti che mantengono in vita Vincent Lambert. Lo ha deciso oggi la Corte di Cassazione francese, in quello che appare come l’ultima parola della giustizia su un caso che divide la famiglia dell’ex infermiere in stato vegetativo dal 2008. La sentenza solleva il blocco dell’arresto dei trattamenti deciso in precedenza dalla corte d’appello di Parigi, spiegano i media francesi.

L’ospedale universitario di Reims potrà ora decidere in qualsiasi momento di far ripartire il protocollo avviato il 20 maggio e poi fermato su istanza dei genitori di Lambert. In conformità con la legge Leonetti del 2016 sul fine vita, l’ex infermiere verrà sottoposto a sedazione profonda mentre verranno fermate l’alimentazione e l’idratazione.

La Corte di Cassazione non si è pronunciata nel merito della questione, ma ha stabilito che la Corte d’appello non era competente per ordinare la sospensione della fine dei trattamenti. “Non ci sono più possibilità di ricorso, perchè non ci sono più giudici a cui rivolgersi. Niente si oppone ora all’arresto delle cure”, ha detto l’avvocato Spinosi, legale di Rachel, la moglie di Lambert che si è battuta per il diritto ad una morte dignitosa del marito. Con lei sono schierati la maggior parte delle sorelle e i fratelli di Lambert, oltre al nipote Francois.

Ferventi cattolici, i genitori di Lambert si sono battuti in ogni sede per impedire l’arresto delle cure che tengono in vita il figlio ormai 42enne, vittima di un incidente stradale nel 2008. Per loro Vincent deve essere considerato come un disabile, non in stato vegetativo. I loro avvocati, riferiscono oggi i media francesi, hanno minacciato di denunciare per “omicidio con premeditazione” i medici che fermeranno i trattamenti.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background