Milan senza Coppe  

Pubblicato da in data 27 Giugno 2019

Milan senza Coppe

(IPA/Fotogramma)

Pubblicato il: 28/06/2019 12:40

Il Tribunale arbitrale dello sport (Tas) ha escluso il Milan dalle coppe europee per la stagione 2019-2020 per violazione delle regole sul fair play finanziario durante i periodi 2015/2016/2017 e 2016/2017/2018. E’ quanto stabilito nel consent award raggiunto dal club rossonero con la Uefa davanti al Tas il 24 giugno.

La non partecipazione del Milan alla prossima Europa League, frutto del quinto posto ottenuto nel campionato scorso, permette alla Roma di accedere direttamente alla fase a gironi saltando il secondo turno preliminare in programma il 25 luglio e l’1 agosto. Dovrà invece disputare solo 2 partite il Torino, che si giocherà l’ammissione alla fase a girone contro la vincente di Debrecen-Kukesi.

L’accordo raggiunto tra Milan e Uefa davanti al Tas esclude i rossoneri dalla prossima Europa League ma gli consente di non essere più sotto il monitoraggio per le violazioni al fair play finanziario legate al secondo deferimento che risale al 10 aprile 2019.

Il ‘consent award’ pubblicato dal Tas prevede che siano accantonate le due decisioni della Uefa contro cui il club aveva fatto appello al Tas: quella del novembre 2018 che prevedeva l’esclusione dalle coppe europee per una stagione fra quella 2022/23 e quella 2023/24, in caso di mancato raggiungimento del break even al 30 giugno 2021; e quella di aprile.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background