Esplosione in B&B dopo fuga gas, c’è seconda vittima   

Pubblicato da in data 28 Giugno 2019

Esplosione in B&B dopo fuga gas, c'è seconda vittima

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 29/06/2019 18:40

E’ morto anche il secondo uomo, ferito nell’esplosione a causa di una fuga di gas, verificatasi il 21 giugno scorso in una villetta, adibita a Bed and Breakfast, in località ‘Il Poggio’ Porto Cesareo, in provincia di Lecce. Il 43enne è deceduto nel reparto Grandi Ustionati dell’ospedale Perrino’ di Brindisi. L’altra vittima è lo zio, un 62enne, che è morto la notte scorsa. Entrambi avevano ustioni su gran parte della superficie corporea e si trovavano in rianimazione. Secondo quanto accertato nell’immediatezza, zio e nipote recatisi nella struttura hanno avvertito odore di gas, hanno chiuso la valvola dell’impianto, ma poi qualcuno ha spinto un interruttore della luce ed è avvenuta la potente deflagrazione che ha causato il crollo parziale della costruzione.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background