“Spero che ti violentino sti negri”. Leghisti contro Carola  

Pubblicato da in data 28 Giugno 2019

Botta e risposta sul molo di Lampedusa

(Foto Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 29/06/2019 08:36

Botta e risposta sul molo di Lampedusa, nella notte, tra la ex sindaca Giusi Nicolini e la ex senatrice leghista Angela Maraventanosubito dopo l’arresto di Carola Rackete, la capitana della Sea watch. “Non si può venire a fare quello che si vuole, non venite nelle nostra isola se no succede il finimondo. Fate scendere i profughi e poi arrestateli tutti”, ha gridato a squarciagola Maraventano, rivolgendosi alla polizia presente. Immediata la replica di Giusi Nicolini: “Che vuoi tu, chi sei tu per decidere chi deve venire e chi no”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background