Di Maio, nuovo affondo su Autostrade  

Pubblicato da in data 29 Giugno 2019

Di Maio, nuovo affondo su Autostrade

(Fotogramma)

Pubblicato il: 30/06/2019 16:25

Nuovo affondo del vicepremier e ministro Luigi Di Maio su Autostrade e la famiglia Benetton. “Ci sono milionari e multinazionali – scrive il capo politico del M5S su Facebook – che credono di poter utilizzare le casse dello Stato a proprio piacimento e quando provi a togliergli le rendite, iniziano a ricattare. Si sentono forti perché c’è una buona parte della politica e dei partiti che gli hanno fatto e gli fanno da scendiletto. Guardate il caso del Ponte Morandi: non appena abbiamo comunicato l’intenzione di revocare la concessione ad Autostrade tutti questi poteri sono sobbalzati dalla sedia”.

È nato il partito dei Benetton – accusa Di Maio – che sta federando tutti gli amici degli amici che in questi anni hanno avuto trattamenti di privilegio, a scapito degli imprenditori che ogni giorno si spaccano la schiena. Io sono dalla parte del lavoro e delle imprese ed è per questo che mi batto contro coloro che fanno concorrenza sleale ai nostri artigiani, ai nostri operai con concessioni vergognose. Il partito dei Benetton ha un solo obiettivo, andare contro il MoVimento 5 Stelle. Non contro il Governo, ma contro il MoVimento 5 Stelle. Pensano di farci paura, ma pensano male. Faremo giustizia per le famiglie che hanno perso i loro cari in quel tragico 14 agosto. Non sarà un titolo in borsa a cancellare le loro lacrime. Stateci vicino, questa estate molti italiani pagheranno i caselli autostradali. Abbiamo già bloccato i rincari per tutta l’estate, fino al 15 settembre, e non ci fermiamo!”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background