Conte: “Italia non può accettare pacchetto precostituito nato altrove”  

Pubblicato da in data 30 Giugno 2019

L’Italia “non può accettare” di votare un pacchetto di nomine per i vertici Ue “precostituito” e “nato altrove”, non nel Consiglio Europeo, fuori dal “mandato” conferito a Donald Tusk. Lo afferma il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, a margine del Consiglio Europeo a Bruxelles, prima di volare a Roma per il Consiglio dei Ministri e di tornare domattina nella capitale belga, dove si riunirà di nuovo il summit dei capi di Stato e di governo per tentare di trovare una soluzione sulle nomine dei vertici delle istituzioni Ue.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background