Mediterranea pronta a ripartire  

Pubblicato da in data 30 Giugno 2019

Mediterranea pronta a ripartire

(da Facebook /Mediterranea Saving Humans)

Pubblicato il: 01/07/2019 12:15

La nave salperà entro le prossime 24 ore. “A brevissimo, questione di ore, massimo un giorno, torneremo in mare con un’imbarcazione battente bandiera italiana. Credo sia la migliore risposta a chi ha fatto una guerra contro chi salva le persone”. Lo ha detto Luca Casarini, capo missione dell’Ong Mediterranea, durante la conferenza stampa a bordo della Rainbow Warrior di Greenpeace ancorata a Palermo.

“E’ incredibile che siamo arrivati a questo punto”, ha aggiunto Casarini, “chi fa affogare le persone è un criminale, chi li costringe nei lager è un criminale, non chi soccorre le persone in mare. Continueremo ad andare in mare, proprio dove non vogliono che noi andiamo. La nostra nave Jonio è sotto sequestro perché abbiamo salvato 50 persone, fra cui una bimba di due anni che ora sta bene”.

Poi, a margine della conferenza stampa, ha continuato: “Le testimonianze, il monitoraggio, l’essere li dove c’è bisogno di aiuto. E’ questo il nodo fondamentale, il motivo della criminalizzazione. Non vogliono testimoni di fronte a una tragedia che si sta compiendo nel Mediterraneo centrale e non li vogliono perché loro sanno tutto, sanno quando affondano, sanno quanti annegano. Dall’inizio del 2019 sono oltre 1500 morti nel Mediterraneo centrale a trasformare questo nostro mare in una fossa comune. Noi non ci stiamo, vogliamo andare li, denunciare quello che accade e, se possiamo, aiutare chi ha bisogno. La repressione e la criminalizzazione non ci fermano. E’ troppo forte il desiderio di aiutare le persone e la volontà di non girare la testa dall’altra parte questa volta. Nella storia, in Europa, lo abbiamo già fatto di girare la testa dall’altra parte di fronte ai campi di concentramento, ma non lo faremo più”.

Il capo missione ha concluso esprimendo piena solidarietà “al capitano Carola. E’ una di noi, la abbracciamo forte e andiamo avanti”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background