Sicilia: il 4 luglio il ‘Premio A tutta donna’  

Pubblicato da in data 30 Giugno 2019

Agrigento, il 4 luglio il Premio 'A tutta donna'

Elvira Terranova, una delle premiate

Pubblicato il: 01/07/2019 14:47

E’ tutto pronto per la prima edizione del Premio ‘A tutta Donna’ che si svolgerà il 4 luglio alle 18 .30 all’Aqua Selz Cafè di San Leone (Agrigento). Il premio, organizzato dalla redazione del giornale online www.atuttamamma.net, ha per protagoniste sei eccellenze femminili: la scrittrice Simonetta Agnello Hornby, la professoressa Rosaria Cascio, la dottoressa Maria Rosa D’Anna, l’avvocato Tina De Michele, il giudice Anna Maria Picozzi, la giornalista dell’Adnkronos Elvira Terranova. Oggi sono state rese note le le motivazioni del premio. Alla scrittrice Simonetta Agnello Hornby, “per la capacità di raccontare, sin dal suo romanzo d’esordio, La Mennulara, una figura di donna intelligente, caparbia, abile, volitiva, legata alla tradizione ma con la mente aperta verso il nuovo. Per l’abilità nel descrivere il mondo femminile senza retorica, ma con rara eleganza narrativa”.

Alla professoressa Rosaria Cascio, “per i suoi metodi educativi, che mettono lo studente al centro, coinvolgendolo in percorsi che lo aiutano a scoprire attitudini, sogni e talenti. Per la capacità di insegnare in maniera interattiva, mettendosi alla stessa altezza dei suoi allievi, pur mantenendo l’autorevolezza, che compete a un insegnante”. Alla dottoressa Maria Rosa D’Anna, “che sa unire dolcezza, tempismo e bravura. Che è insieme una donna vicina alle tante donne, che incontra nel suo reparto ma anche un medico chirurgo ed oncologo tenace, dalla grande forza d’animo e che, con la sua competenza, dà un contributo quotidiano alla medicina dedicata alle donne”.

All’avvocato Tina De Michele, “che si batte da anni per i diritti dei disabili, tema a lei carissimo. Per la sua capacità di aver affrontato e di affrontare la disabilità in ambito familiare e di averla trasformata in un impegno corale verso i più deboli, a difesa dei loro diritti e compiendo un’opera di sensibilizzazione quotidiana”. Al giudice Anna Maria Picozzi, “che unisce il garbo a una grande competenza nella lotta alla criminalità. Donna dolce, simpatica ma determinatissima nel coordinare indagini clou, che hanno sgominato alcuni dei principali clan mafiosi siciliani. Per il suo impegno quotidiano nel divulgare la cultura antimafia anche tra giovani e meno giovani”. Alla giornalista Elvira Terranova, “professionista coraggiosa, dinamica e instancabile. Sempre presente sui fatti della nostra Sicilia, che sa raccontare alla maniera dei grandi giornalisti di una volta. Alla sua capacità di unire gentilezza a forza, in un connubio che la rende riconoscibilissima non solo tra gli addetti ai lavori”.

A consegnare i premi saranno alcune eccellenze maschili: il colonnello dei carabinieri Giovanni Pellegrino, il giornalista Franco Castaldo, l’avvocato Giuseppe Scozzari, il professore Giuseppe Iacono, il professore Lillo Sciortino ed un premiante a sorpresa. Durante la manifestazione ci sarà un dibattito con le premiate, moderato dalla giornalista Maristella Panepinto, che dirige il giornale online www.atuttamamma.net. Si parlerà di capacità delle donne di fare squadra e di sognare in grande. Sarà presentata la redazione del giornale, con l’intervento della storica dell’arte Laura Ruoppolo e la presenza del team: la psicologa Valeria Augello, la copywriter Valeria Lo Cicero, la foodblogger Vera Morreale, la piccola Irene Migliore e il webmaster Emmanuele D’Urso. Sono parte della redazione anche la biologa e nutrizionista Francesca Conti, l’avvocato Carmen Gaziano e la pediatra Laura Basciano. Ci sarò spazio per un brindisi con buon vino siciliano e con la musica di classe di Rita Lupo e Luigi Ruoppolo.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background