Narcotraffico, arrestato in Brasile latitante Nicola Assisi  

Pubblicato da in data 7 Luglio 2019

Narcotraffico, arrestato in Brasile latitante Nicola Assisi

Funzionari di polizia e carabinieri

Pubblicato il: 08/07/2019 16:12

E’ stato arrestato questa mattina all’alba in Brasile, a Praia Grande, litorale di San Paolo, Nicola Assisi, originario di San Giusto Canavese. Con lui è finito in manette il figlio, Patrick, nato a Chivasso, nel torinese. L’arresto è avvenuto ad opera della Polizia Federale del Brasile, a conclusione di un’indagine condotta in cooperazione internazionale con i carabinieri di Torino, coordinati dalla locale Dda e supportati dell’esperto per la Sicurezza della Dcsa nel paese sudamericano.

Padre e figlio sono entrambi colpiti da provvedimento restrittivo perché responsabili di associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti e inseriti nel noto elenco dei 100. Nicola Assisi deve anche scontare una pena definitiva di circa 14 anni. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati 2 pistole, 1 kg di cocaina e una macchina per replicare sigilli per container. Dagli investigatori, Nicola Assisi è ritenuto il più grande fornitore in Italia di droga al servizio dei cartelli della ‘ndrangheta.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background