Si getta nel Tevere, ripescato dai vigili  

Pubblicato da in data 8 Luglio 2019

Un uomo di nazionalità tedesca si è gettato nelle acque del fiume Tevere, all’altezza di Piazza Belli nel quartiere romano di Trastevere. Sul posto sono immediatamente intervenuti i Vigili del fuoco con i sommozzatori, la Polizia e il 118. L’uomo ha rifiutato per circa mezz’ora di essere soccorso dai sommozzatori e ha tentato di allontanarsi dal gommone del 118 che cercava inutilmente di avvicinarlo. Stando alle prime informazioni fornite dalle Forze dell’Ordine, l’uomo si chiamerebbe Dario e in passato sarebbe stato capitano della Marina tedesca. Le dinamiche dell’accaduto non sarebbero ancora chiare, fanno sapere i Vigili del fuoco.

Dopo diversi tentativi, i sommozzatori dei Vigili del fuoco sono riusciti ad avvicinare l’uomo e a convincerlo ad uscire dal fiume offrendogli una birra e rassicurandolo. Al termine delle operazioni, il 118 ha caricato l’uomo, che era in evidente stato di confusione e senza documenti, in ambulanza. Verrà trasportato presso l‘ospedale Santo Spirito, dove verranno effettuati dei controlli di routine e per la leptospirosi.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background