Rapporto Inps: per Rdc/Pdc importi e beneficiari doppi rispetto a Rei  

Pubblicato da in data 9 Luglio 2019

Rapporto Inps: per Rdc/Pdc importi e beneficiari doppi rispetto a Rei

Pubblicato il: 10/07/2019 16:12

A fine giugno, dopo tre soli mesi di operatività, risultano percettori di reddito o di pensione di cittadinanza circa 840 mila nuclei (di cui oltre 102.833 destinatari di pensioni di cittadinanza) per un numero complessivo di individui che supera i 2 milioni. L’importo medio cresce da un minimo di 387 euro mensili a un massimo di circa 626 euro in corrispondenza dei nuclei con cinque componenti. Nel Sud e nelle Isole risiedono i nuclei beneficiari più numerosi. E’ quanto emerge dal XVIII Rapporto annuale dell’Inps presentato oggi.

Rispetto al valore massimo dei beneficiari del Rei, raggiunto nel dicembre 2018, i nuclei beneficiari di Rdc/Pdc sono, a fne giugno, più del doppio; analoga distanza si registra per l’importo medio mensile del beneficio (239 per il ReI, 490 per Rdc/Pdc).

E secondo il Rapporto il primo impatto del ‘decreto Dignità’ ha determinato consistenti effetti di sostituzione tra lavoro a termine (in calo) e lavoro a tempo indeterminato (in crescita, trainato dalle trasformazioni), di dimensioni ben superiori a quelle fisiologiche.

Secondo l’Istituto, “al netto dell’impatto delle imprese cessate, maggiore nel secondo periodo rispetto al primo, la variazione occupazionale risultante e di consistenza analoga in entrambi i periodi analizzati”.

Come si legge nel Rapporto, l’Inps registra un risultato economico di esercizio pari a -7,839 miliardi di euro, in diminuzione di 855 milioni rispetto al risultato economico di -6.984 milioni dell’anno 2017.

Dal rapporto emerge un patrimonio netto dell’Inps di 47.042 milioni in aumento di 53.948 milioni rispetto al patrimonio netto negativo per 6.906 milioni dell’anno 2017; un avanzo finanziario di competenza, di parte corrente, di 2.255 milioni, con un decremento di 1.225 milioni rispetto all’avanzo di 3.480 milioni dell’anno 2017.

E ancora un avanzo finanziario di competenza complessivo di 64.403 milioni, con una variazione positiva di 60.393 milioni rispetto all’avanzo di 4.010 milioni dell’anno 2017; un differenziale di cassa (differenza tra riscossioni al netto delle anticipazioni e pagamenti) negativo per 4.899 milioni coperto per 2.513 milioni con le anticipazioni dello Stato e per 2.386 milioni con le giacenze di cassa dell’Istituto; un avanzo di amministrazione di 103.218 milioni, in crescita rispetto all’avanzo di 39.763 milioni dell’anno 2017.


Opinioni dei lettori
  1. viagra generico   On   2 Ottobre 2019 at 22:37

    En cuanto a los psicosexuales, el experto aconseja promover el diálogo sexual con la pareja, así como aumentar la autoestima trabajando sobre las alteraciones del esquema corporal. Por supuesto, si tienes malos hábitos, como el tabaco, las drogas o el exceso de alcohol, déjalos ya.

  2. viagra generico   On   9 Agosto 2019 at 19:55

    Si tú o tu pareja tenéis este problema, no dudéis en consultar con un sexólogo para que os ayude a afrontarlo. En Sexologo Madrid atendemos a diario estos casos con alta tasa de efectividad en el tratamiento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background