Gridelli (Ismett): “Puntare sempre più sulla prevenzione” 

Pubblicato da in data 10 Luglio 2019

Gridelli (Ismett): Puntare sempre più sulla prevenzione

(Fotogramma)

Pubblicato il: 11/07/2019 17:08

“Tutto quello che viene fatto, viene fatto con un obiettivo unico che è quello di garantire i migliori processi di cura e oggi si sta puntando molto sulla prevenzione”. Lo ha detto Bruno Gridelli, Managing Director dell’Upmc Italy di Palermo, a margine della celebrazioni dei venti anni dal primo trapianto all’Ismett. “L’obiettivo è di capire i meccanismi – dice – alla base delle malattie croniche per intercettarli prima che si sviluppino” e “Bisogna puntare sempre di più sulla prevenzione”.

La maggior parte della popolazione, anche al Sud è favorevole alla donazione di organi – afferma Gridelli – ma c’è un problema organizzativo che richiede una gestione del donatore molto complessa e le rianimazioni spesso sono sovraccariche di lavoro. Poi c’è il problema che per l’allungamento della vita gli individui che hanno emorragia cerebrale sono spesso persone anziane e non è detto che i loro organi possano essere trapiantati”. All’Ismett di Palermo sono stati eseguiti negli ultimi 20 anni oltre 2.200 trapianti.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background